Demi Moore, terribile rivelazione sulla sua adolescenza

A vederla oggi, bella, ricca, famosa, sicura di sé e del suo talento, nessuno immaginerebbe quel che ha dovuto passare per arrivare ai traguardi che si era prefissata, eppure Demi Moore ha alle spalle un’adolescenza a dir poco dura, che l’ha inevitabilmente segnata.

A raccontarlo è lei stessa, nella sua biografia “Inside Out”, di cui sono state svelate alcune anticipazioni.

Secondo l’autobiografia, la madre, con problemi di alcolismo e tentativi di suicidio alle spalle, portava la figlia adolescente con sé nei bar, in modo che gli uomini la notassero. Una di quelle serate un uomo violentò l’allora 15enne alla quale chiese cosa provava ad essere stata venduta per 500 dollari.

Ma ci sono anche rivelazioni più “recenti”, inerenti ad esempio al rapporto con l’ex marito Ashton Kutcher, più giovane di lei di 15 anni e con cui è stata sposata dal 2005 al 2011.

Demi racconta, che dopo l’aborto spontaneo, avvenuto poco dopo il loro incontro, quando lei aveva 42 anni, le cose tra loro erano cominciate a precipitare. Per salvare il matrimonio e per amore del compagno l’attrice aveva accettato un ménage a trois: “È stato un errore (…). Volevo solo mostrargli quanto io possa essere fantastica e divertente”, ha ammesso.

Ma la vita di Demi è a dir poco ricca di eventi, e per scoprirli tutti non resta che leggere la sua biografia.

foto@Flickr

Loading...
Potrebbero interessarti

Paola Barale: supporto totale a Raz Degan

Nonostante non sappiano cosa stia avvenendo in Italia, e quindi Malena non…

Quentin Tarantino, è amore con Courtney Hoffman

Dopo il presunto flirt con la sua grande amica Uma Thurman, Quentin…