Dieta del magnesio, fino a 7 kg grazie a questo minerale

Il magnesio è un minerale di fondamentale importanza per il nostro organismo in quanto mantiene in buona salute sistema nervoso, muscoli (cuore compreso), metabolismo e ossa.

Nel corpo umano sono contenuti circa 24 grammi di magnesio (intorno ai 0,35 g/kg), pari allo 0,34% della massa corporea. Circa il 60-65% del magnesio totale si trova minerallizzato nell’osso, il 32-35% è complessato a proteine e acidi nucleici, e solo l’1-2% nel plasma e in altre forme minori di deposito.

Il magnesio è fondamentale per il benessere del sistema nervoso, ha infatti un effetto calmante sulle cellule nervose che, in caso di carenza, divengono ipereccitabili e non riescono più a svolgere bene il loro compito di trasmissione dei messaggi. Un’azione molto simile, quindi di tipo distensivo, possiede anche nei confronti dei muscoli e per questo è indicato in caso di crampi e spasmi. Fondamentale anche per il benessere del cuore.

Il magnesio stimola la produzione di più di 300 enzimi e partecipa al metabolismo di molti nutrienti basilari, zuccheri, proteine, grassi, carboidrati. Favorisce l’assorbimento di vitamine B,C,D,E, controlla l’equilibrio acido-basico gastrointestinale risolvendo così fenomeni di stipsi e aiuta a diminuire il livello di trigliceridi nel sangue.

L’apporto giornaliero di magnesio attraverso l’alimentazione consigliato è circa 5-6 mg/kg di peso corporeo, che diventano 10 mg nelle donne in gravidanza e 15 mg nel bambino. Il fabbisogno di magnesio è influenzato dalla quantità di calcio, proteine, fosforo e vitamina D presenti nella dieta e aumenta in proporzione ai livelli di colesterolo presenti nel sangue.

Dieta del magnesio, fino a 7 kg grazie a questo minerale

Dieta del magnesio, fino a 7 kg grazie a questo minerale

Nelle ultime settimane, in rete, si è parlato molto della cosiddetta “dieta del magnesio”: assumendo questo prezioso nutriente, oltre a migliorare il benessere generale, si riesce infatti anche a perdere peso.

La dieta del magnesio vuole sfruttare tutte le potenzialità di questo minerale per far dimagrire con successo e senza grandi sforzi evitando tutti quegli inconvenienti che può provare chi ha ridotto il proprio apporto alimentare: stanchezza, nervosismo, frustrazione, senso di fame.

La dieta del magnesio è ipocalorica (sta sulle 1200-1500 calorie) e promette di far perdere fino a 7 kg in 3/4 settimane anche se questo può non essere un bene. Un dimagrimento molto rapido, infatti, spesso non è duraturo.

Importante anche associare alla dieta la giusta dose di attività fisica: si può camminare, nuotare, usare più spesso la bicicletta oppure andare in palestra 2 o 3 volte a settimana.

Tra gli altri cibi ricchi di magnesio ci sono il germe di grano non macinato, soia, fichi, mais, mele, semi oleosi, noci e in particolare le mandorle. Alte dosi di magnesio sono state riscontrate nel pesce, nell’aglio, nel tofu, nei fagioli di Spagna, nelle pesche e nelle albicocche. Affinché l’organismo umano utilizzi a pieno il magnesio, non bisogna dimenticarsi di assimilare il giusto apporto di vitamina D. Tutti gli alimenti suggeriti andrebbero consumanti, se possibile, crudi o cotti a vapore, o in alternativa mediante cottura al cartoccio, alla piastra o bolliti. Nella dieta del magnesio sono banditi cibi e bevande con zuccheri raffinati, sale e alcol, quindi no a salse, cibi precotti e fritture. Per insaporire, è consentito l’utilizzo di spezie ed erbe aromatiche, e non superare i 30 ml di olio al giorno, da utilizzare solo come condimento.

Durante il periodo in cui si segue la dieta del magnesio è possibile quindi seguire un’alimentazione abbastanza varia anche se ipocalorica. Importante però inserire una gran quantità di cibi ad alto contenuto di questo minerale.

Angela Sorrentino

Laureanda, content writer professionista, in attesa di patentino giornalista pubblicista, si occupa principalmente di contenuti legati alla sanità italiana e alla tecnologia.

Potrebbero interessarti

Farmaco anti-diabete possibile cura per la leucemia

E’ una una scoperta che sarebbe veramente un passo avanti per la ricerca contro…

Iperemesi dei cannabinoidi, ecco cosa succede ad abusare di marijuana

Proprio nelle scorse ore siamo tornati a parlare di cannabis, in occasione…

Diabete tipo 1, un test permette di “prevederlo”

Molti medici già lo considerano il male del millennio: il diabete colpisce…

Da settembre sciopero del Cup del Lazio

Se questa è stata un’estate calda, si prospetta un autunno ancora più…