Dior acquisita da Arnault per 12 miliardi di euro

Eleonora Gitto

Anche Christian Dior SE finisce nelle mani del magnate francese Bernard Arnault con una operazione da 12 miliardi di euro.

Bernard Arnault ha deciso di rafforzare il suo gruppo del lusso LVMH. Così, non pago del il 74,1% del capitale di Dior che già è nelle sue mani, il seconod uomo più ricco della Francia, rileva anche il misero 26% che era rimasto nella società di alta moda europea.

Bernard Arnault, Presidente e CEO di LVMH Moët Hennessy – Louis Vuitton, gruppo leader internazionale nel settore del lusso ha un patrimonio stimato di 37,2 miliardi di dollari.

E’ di oggi, 25 aprile 2017, l’annuncio del lancio di un’offerta pubblica per acquisire il 26 per cento di Dior che è sul mercato per un importo di circa 12 miliardi di euro.

Nel momento in cui la famiglia Arnault sarà in possesso della totalità delle azioni di Dior, il pacchetto passerà a LVMH che dovrebbe rilevare Christian Dior SE anche il marchio “Dior” per 6,5 miliardi di euro.

Il marchio “Dior”, disegnato dall’italiana Maria Grazia Chiuri, entrerà di diritto nella squadra di LVMH della quale fanno già parte i brand Louis Vuitton, Fendi e Bulgari.

Per Bernard Arnault l’operazione è “una pietra miliare per il gruppo” perché “permette la semplificazione delle strutture, lungamente chiesa dal mercato, e il rafforzamento del polo moda e pelletteria di LVMH.

“Christian Dior Couture — ha aggiunto il magnate — è uno dei marchi del lusso più iconici al mondo”.

Quando l’operazione sarà conclusa, in Borsa resterà solo il gruppo LVMH,  che nel 2016, senza Dior, ha registrato un fatturato di circa 38 miliardi di euro con i suoi prodotti di lusso che vanno dalla moda ai vini, dallo champagne alla cosmetica.

Next Post

Pavullo, sgominata banda specializzata in truffe agli anziani

Sgominata a Pavullo la banda che era specializzata nelle truffe agli anziani. Per mesi hanno scorrazzato per le strade della provincia mettendo a segno delle odiose truffe nei confronti delle persone più anziane. Non esiste reato più spregevole che quello perpetrato ai danni delle persone più deboli. Loro ci riuscivano […]
Pavullo, sgominata banda specializzata in truffe agli anziani