Draghi scommette sulla crescita economica

Eleonora Gitto

Secondo il Presidente della BCE Mario Draghi, la crescita economica sta tornando.

Detto da un uomo attento e prudente come lui, stavolta possiamo cominciare a crederci. Draghi è stato premiato dall’Atlantic Council e in quell’occasione si è espresso in termini netti.

Il Presidente, nel proprio intervento di ringraziamento, ha tenuto a sottolineare che “i progressi compiuti negli ultimi tre anni sono reali, la strada è chiaramente indicata e non si tornerà indietro fino a quando l’integrazione monetaria non sarà completata e la coesione europea non sarà raggiunta”.

Le parole sono state pronunciare di fronte a un’assemblea di personalità, tra cui Brent Scowcroft, ex capo della sicurezza nazionale Usa, il Presidente della Colombia Juan Manuel Santos e il Presidente della Croazia Kolinda Grabar Kitarovich.

Ma il Presidente della BCE ha mandato un altro forte messaggio, anche politico, cioè che “l’Unione Europea in questo nostro mondo diviso è l’esperimento più avanzato per tenere insieme popoli e culture spesso molto diverse”.

“Il destino dell’Europa – ha proseguito Draghi – è di interesse immediato per i suoi cittadini, ma ha anche rilevanza diretta per il resto del mondo, dal momento che l’Unione Europea e la sua unione monetaria sono progetti regionali con implicazioni globali”.

Next Post

Riposto, bimba di 5 mesi muore in un’incidente stradale

Una mancata precedenza ad uno stop: questa la causa della tragica morte di una bimba di soli 5 mesi, deceduta nella notte di venerdì in un incidente stradale. Il sinistro è avvenuto a Riposto, nel Catanese: la piccola era su una Fiat Uno con a bordo i genitori, Carmelo Giliberto […]