Dramma Ilva: salute a rischio per molti bambini

I dati Ilva sono davvero raccapriccianti e il sindaco di Taranto, Ippazio Stefano, è pronto a fare qualche cosa per evitare ulteriori problemi. Infatti il sindaco sarebbe disposto a ordinare la chiusura dello stabilimento che mette sempre più paura soprattutto per la salute dei bambini.

Ippazio ha chiesto anche alla ministra della salute, Beatrice Lorenzin di proseguire con la convalida che vede lo stabilimento Ilva responsabile di molte morti.I dati eseguiti sono davvero sconvolgenti e mostra una stretta relazione tra lo stabilimento e il tasso di mortalità. In dettaglio tra i bambini da 0 a 14 anni che abitano nelle zone Tamburi e Paolo VI si sono registrati ricoveri con una percentuale del 24% a Tamburi e del 26% a Paolo VI per malattie respiratorie.

Il sindaco si è così espresso in merito all’Ilva e ai suoi effetti.

“Sono dati inquietanti, li conosciamo solo oggi nonostante a quanto pare fossero pronti da mesi. Ma da sempre chiediamo il parere di un’autorità al di sopra delle parti, un organo tecnico che avalli scientificamente quei dati perché l’anidride solforosa, per esempio, non la produce soltanto l’Ilva”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Bari: truffa ad un’anziana un finto avvocato in manette

Un ragazzo di 32 anni ha truffato un’anziana spacciandosi per un avvocato…

Yara, Bossetti resta in carcere

Il gip del Tribunale di Bergamo ha respinto l’istanza di scarcerazione per…