E’ stata creata la grotta della memoria, per la civiltà futura

Redazione

La grotta della memoria, definita: “Memoria dell’umanità” custodisce scatole su scatole di piastrelle di ceramica high-tech su cui sono scolpite parti della storia umana.

Con i continui timori della terza guerra mondiale, potrebbe rivelarsi più importante che mai, dicono gli esperti.

creata la grotta della memoria per la civilta futura
Martin Kunze, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Memory of Mankind, così chiamata, ad Hallstatt, in Austria, è progettato per essere scoperto dai futuri umani purché abbiano una tecnologia avanzata come quella almeno degli anni ’80.

E con i timori della terza guerra mondiale che diventano sempre più forti con le minacce nucleari di Vladimir Putin mentre è in guerra con l’Ucraina, potrebbe essere più che mai necessario.

L’esterno della miniera sembra completamente insignificante ed è solo un buco nel terreno dietro un vecchio cottage.

All’interno ci sono scatole su scatole piene di “ceramica high-tech” che contiene elementi della storia umana stampati al laser.

Sono progettati per essere ancora perfettamente leggibili un milione di anni nel futuro, molto tempo dopo che l’iPhone 13 sarà diventato obsoleto.

Per contesto, gli esseri umani moderni esistono solo da 300.000 anni, quindi tra un milione di anni gli umani sopravvissuti probabilmente parleranno una lingua che oggi ci suonerebbe estranea e sembrerebbe irriconoscibile.

Martin Kunze, CC BY-SA 4.0, via Wikimedia Commons

Entro due generazioni la grotta si chiuderà naturalmente, in attesa di essere scoperta di nuovo dalle civiltà future.

Il progetto sta attualmente chiedendo alle persone di nominare i loro libri preferiti con l’obiettivo di trascrivere 1.000 storie su ceramica per resistere alla prova del tempo.

Martin Kunze, il creatore di Memory of Mankind, ha affermato con fermezza che “non è un progetto apocalittico” ma una reazione alla vulnerabilità dei dati, che vengono rapidamente cancellati o persi.

In un Ted Talk del 2017, ha spiegato: “Le tavolette di ceramica contengono informazioni analogiche, il che significa che i testi sono lettere e le immagini sono foto“.

“Questi tablet in ceramica sono i supporti dati più durevoli che abbiamo mai utilizzato: sono resistenti a calore e pressione elevati, acqua e sostanze chimiche, radiazioni, magnetismo“.

fonte@DailyStar

Next Post

Guerra: Che cosa significa quella Z sui tank russi

Fin dall’inizio dell’invasione della Russia, gli ucraini hanno cercato di svelare i simboli sui veicoli militari russi. L’interrogativo maggiore è quello legato alla “Z” sui tank russi, che avrebbe dovuto denotare le forze orientali e doveva aiutare l’esercito a riconoscere le sue forze. Durante questi giorni di guerra, sono apparse […]
Guerra Che cosa significa quella Z sui tank russi