Elon Musk spiega: Perchè viviamo in una simulazione

Redazione

Elon Musk ha rivelato che le possibilità di vivere ina una sorta di “realtà di base” ammontano a “una su miliardi”, è più probabile che viviamo in un “Matrix“.

Elon Musk spiega Perche viviamo in una simulazione
foto@Flickr

In una clip della Code Conference nel 2016, il miliardario spiega come potremmo già non essere in grado di distinguere la realtà da un gioco.

Al capo di Tesla è stato chiesto del futuro da un membro del pubblico e se pensava che non saremmo stati in grado di distinguere tra la vita reale e una simulazione.

Spiegando la sua teoria sul concetto, Musk ha detto: “L’argomento più importante per noi che può farci pensare che viviamo in una simulazione è il seguente, che 40 anni fa avevamo [il primo videogioco] Pong, tipo, due rettangoli e un punto. Questo era ciò che i giochi erano“.

Ora, 40 anni dopo, abbiamo simulazioni 3D fotorealistiche con milioni di persone che giocano simultaneamente e le cose migliorano ogni anno, e presto avremo la realtà virtuale o la realtà aumentata. Se si assume un qualsiasi tasso di miglioramento, i giochi diventeranno indistinguibili dalla realtà“.

Musk ha continuato: “Quindi, dato che siamo chiaramente su una linea per avere giochi che sono indistinguibili dalla realtà e quei giochi potrebbero essere giocati su qualsiasi set-top box o su un PC o altro, e probabilmente ci sarebbero miliardi di tali computer o set-top scatole, sembrerebbe che le probabilità che siamo nella realtà di base siano una su miliardi“.

Un documento del 2003 intitolato “Stai vivendo in una simulazione al computer?” del filosofo svedese Nick Bostrom ha affermato che le generazioni future potrebbero avere computer in grado di eseguire simulazioni dei loro antenati – alias noi – in cui gli esseri simulati hanno una sorta di coscienza artificiale.

Ha spiegato: “Allora potrebbe essere il caso che la stragrande maggioranza delle menti come la nostra non appartenga alla razza originale ma piuttosto a persone simulate dai discendenti avanzati di una razza originale”.

È quindi possibile sostenere che, se così fosse, saremmo razionali a pensare che siamo probabilmente tra le menti simulate piuttosto che tra quelle biologiche originali“.

fonte@LadBible

Next Post

Mediterraneo: Scheletro di un mostro di 30 metri

Recentemente, un video di una ricerca del 2017, è stato pubblicato in rete nel quale è possibile vedere un filmato ripreso da un veicolo sottomarino controllato a distanza nel Mar Mediterraneo. Il video è stato pubblicato da Deborah Hatswell, una cripto-scienziata e ricercatrice che sostiene che il video le è […]
Mediterraneo Scheletro di un mostro di 30 metri