Elton John accusato di molestie e Gabbana punzecchia

Una vicenda che noi speriamo fortemente si rivelerà falsa, magari una montatura di un uomo in cerca di soldi e di visibilità, perché altrimenti non solo sarà rovinata la reputazione di un grandissimo della musica mondiale, ma soprattutto cadrà un mito, un uomo che da anni si batte per la parità dei diritti degli omosessuali, essendone lui stesso un esempio virtuoso, almeno fino ad oggi.

A finire sotto accusa è nientemeno che Elton John, accusato di molestie sessuali dall’ex bodyguard, Jeffrey Wenninger.

Wenninger sostiene che la pop star lo ha palpeggiato in una serie di occasioni che dal 2010 in poi sono aumentate “in frequenza e intensità”, secondo la denuncia depositata presso il Tribunale superiore di Los Angeles.

Naturalmente John, attraverso la sua agenzia, ha fatto sapere che “è’ una causa legale senza alcun fondamento intentata da un’ex guardia del corpo scontenta in cerca di pagamenti extra non dovuti”.

Questo però è bastato per riaccendere una polemica mai sopita proprio tra Elton John e Stefano Gabbana: dopo il botta e risposta sui «figli in provetta», stavolta è lo stilista italiano a riaccendere la scintilla con una frecciata contro la star su Instagram.

“Come vi permettete di dire che i miei meravigliosi figli sono ‘sintetici’?”, aveva scritto Elton John su Facebook rispondendo a Dolce e Gabbana che in quei giorni, intervistati da Panorama, si erano detti contrari ai “figli della chimica che non hanno mamma e papà”.

Nelle ore scorse lo stilista ha lanciato la sua frecciatina: «E adesso??? #karma se mai fosse vero cosa racconterà a suo figlio?».

Next Post

Twitter, la funzione per gli ipovedenti consente di ''leggere'' le immagini

Negli ultimi tempi i social network si stanno concentrando sempre di più nella condivisione di contenuti multimediali, migliaia le foto e i video che vengono condivise in ogni momento e che stanno dimostrando di avere un forte potere di fidelizzazione dell’utenza. A dare prova di tale teoria il colosso social […]