Elvis Presley ancora vivo, il messaggio criptico sulla sua lapide

Elvis Presley è ancora vivo? Il re avrebbe lasciato un messaggio criptico ai fan sulla sua tomba per “provare che non è morto”.

I fan di ELVIS Presley credono che il re del rock and roll abbia lasciato un messaggio sulla sua lapide per dire che è ancora vivo.

L’iconica rockstar è stata trovata morta nel bagno della sua villa di Graceland il 16 agosto 1977, dopo quello che si crede essere un fatale attacco cardiaco causato dalla famigerata dipendenza da codeina.

Ma dopo l’autopsia, il medico legale Jerry Francisco ha elencato la causa della morte di Elvis come un battito cardiaco irregolare, una condizione che può essere diagnosticata solo mentre una persona è ancora in vita.

Le incoerenze conseguenti alla morte del re del rock n’ roll, così come numerosi avvistamenti della star del cinema nei decenni successivi alla sua morte, hanno portato i teorici a credere che Elvis abbia simulato la propria morte per disintossicarsi dal mondo dello spettacolo.

In vista di quello che sarebbe stato il suo 84esimo compleanno, i teorici della cospirazione sono tornati alla ribalta puntando il dito sul presunto errore presente sulla sua lapide, “segno” che il re è, in effetti, ancora vivo.

La lapide della stella nella tomba di Memphis, nel Tennessee, recita come segue: “Elvis Aaron Presley. Era un prezioso dono di Dio che abbiamo amato teneramente“.

Ma, scandalosamente, il nome del re è scritto male.

Sul suo certificato di nascita, il secondo nome di Elvis è scritto “Aron” e molti credono che potrebbe essere stato quello di renderlo simile al suo gemello identico nato morto, Jesse Garon Presley.

L’errore clamoroso è stato visto da alcuni come un indizio del fatto che la morte altamente pubblicizzata del re è stata in realtà una messa in scena.

Tra loro c’è l’autore e teorico della cospirazione di Elvis Gail Brewer-Giorgio.

Perché un uomo dovrebbe riportare erroneamente il nome più famoso del mondo?. Semplicemente non aveva senso.

Un video di YouTube che mostra il presunto errore ha anche scatenato una frenesia quasi incontrollabile, scatenando una serie di commenti del tipo: “Elvis è davvero vivo“.

C’è però anche chi commenta con i piedi per terra scrivendo: “Finché la musica di Elvis Presley è viva, continua a vivere anche lui“.

Molti invece chiedono che i funzionari possano scavare fino in fondo per mettere fine una volta per tutte alle polemiche.

L’errore ortografico sulla lapide però, è stato contestato dal cugino della star Billy Smith che afferma: “Elvis disse a suo padre, voglio che il mio nome sia scritto con due A, specialmente su documenti legali“.

Negli anni successivi alla morte di Elvis Presley, i fan e i cercatori di souvenir hanno spesso manomesso la tomba della stella, portando la madre della stella a spostare il corpo di suo figlio nella sua villa di Graceland, che viene visitata ogni anno da più di 60.000 persone.

Potrebbero interessarti

Heather Parisi: Non posso ballare più come una volta

Lei è stata il sogno di tanti italiani, la ragazzina arrivata in…

Nudo integrale per Miley Cyrus sulla copertina di V Magazine

Ormai la sua missione sembra essere quella di superare ogni limite, ed…