Empoli, incredibile: un paziente ruba l’ambulanza
Empoli, incredibile: un paziente ruba l'ambulanza

Incredibile a Empoli un paziente ruba l’ambulanza.

Se ne sentono di tutti i colori in giro, ma questa è veramente particolare: un paziente è riuscito a rubare un’ambulanza arrivata per soccorrerlo.

Il protagonista del gesto che sarà ricordato, è un uomo di 34 anni affetto da una grave patologia psichica, residente a Empoli.

I familiari erano stati costretti a chiamare il 118 perché l’uomo voleva andare a tutti i costi a Roma per denunciare un traffico di stupefacenti.

Non potendo contenerlo, hanno deciso di far intervenire il Pronto Soccorso.

Appena giunta l’ambulanza però, il paziente è sceso immediatamente in strada, è salito al posto del conducente e, avendo trovato le chiavi attaccate al cruscotto, ha messo in moto ed è sparito.

Vani i tentativi di rincorrerlo da parte del conducente del mezzo di soccorso.

L’insano di mente così ha imboccato l’autostrada e ha guidato per circa 150 chilometri fino all’altezza di Chiusi, dove sono riusciti a fermarlo.

All’uomo, per tranquillizzarlo, i poliziotti hanno detto che arrivavano da Roma per raccogliere la sua denuncia sul traffico di stupefacenti.

L’uomo è stato denunciato per furto, ma ovviamente non è imputabile perché è insano di mente. Successivamente è stato affidato ai sanitari.

 

Loading...
Potrebbero interessarti

Palermo, donna vive 11 mesi in aeroporto

La casa di una donna di Padova per 11 mesi è stata…

Terremoto, Cittareale: costruita scuola a tempo di record

A Cittareale dopo il terremoto è stata costruita a tempo di record…