Enel 2.0, arriva il nuovo contatore per 32 milioni di utenze

Eleonora Gitto

Arriva il nuovo contatore Enel 2.0 per 32 milioni di utenze.

Si tratta di uno Smart Meter presentato alla Triennale di Milano da Livio Gallo, direttore della Divisione Globale Infrastrutture e Reti Enel, e da Michele Lucchi, famosissimo designer.

Dall’autunno dell’anno prossimo sarà progressivamente installato in ben 32 milioni di utenze, sostituendo i vecchi contatori di prima generazione.

Il contatore è di tipo aperto e pubblico. Sarà possibile connetterlo con smartphone e altri device di domotica per svolgere tutta una serie di operazioni, come accendere il riscaldamento, la lavatrice, il forno, in maniera più semplice e sotto costante controllo.

Il nuovo contatore sarà bidirezionale, cioè consentirà sia di prendere energia dalla rete, sia di immettere energia nella rete, energia proveniente magari da fonti rinnovabili, come l’eolico o il fotovoltaico.

E poi ci sarà la possibilità di avere un flusso di informazioni pressoché costante sui consumi, ivi compresa l’analisi storica dei consumi stessi.

Livio Gallo ci informa che il nuovo contatore Enel 2.0 è un dispositivo capace di sintetizzare la qualità del servizio con l’innovazione tecnologica e di abilitare la smart home dei clienti.

Il tutto con un investimento di circa 2,5 miliardi di euro.

Next Post

Fabrizio Corona cerca attori e attrici per un cinepanettone

Il carattere è lo stesso, forse leggermente modificato, ma sempre grintoso e perchè no, pieno di se, del resto lui stesso ha candidamente affermato che il carcere non lo ha cambiato nel profondo. Vuole ancora sentirsi un re Fabrizio Corona, un vip rispettato, un uomo desiderato, un vero imprenditore che […]