Ennio Morricone, il Maestro al concerto per poveri in Vaticano

Eleonora Gitto

Il Maestro Ennio Morricone al concerto per poveri in Vaticano.

La Sala Paolo VI piena per l’occasione. Il Maestro Ennio Morricone si è esibito stasera davanti a migliaia di persone, una sala gremita fino all’inverosimile.

L’occasione era particolare: un concerto dedicato ai poveri, una raccolta di fondi per i bisognosi, soprattutto Africani.

Il Maestro ha diretto in maniera impeccabile tutta una serie di musiche a tema sacro, anche in occasione dell’imminente chiusura del Giubileo della Misericordia, che si chiuderà ufficialmente domenica 20 novembre con la chiusura della Porta Santa del Vaticano.

All’esterno una fila chilometrica attendeva l’apertura dei cancelli, a fronte di una rigidissima serie di controlli operata dalla Gendarmeria Vaticana.

Una Roma fredda nel clima, ma festosa nell’atteggiamento di accoglienza al vincitore del premio Oscar, che tanto ha dato alla musica italiana degli ultimi sessanta anni.

Di particolare intensità le interpretazioni di Mission e di C’era una volta in America.

Anche se qualcuno si aspettava un po’ di più, magari la famosa trilogia western, l’occasione e il luogo ovviamente non lo permettevano: e allora si è potuto apprezzare il Maestro dirigere il Coro di Santa Cecilia in una serie di interpretazioni a tema sacro di rara intensità.

Next Post

Vasco Rossi, un’immensa antologia per celebrare la sua carriera

Quattro decenni di presenza stabile e influente nel panorama della musica italiana, e quale scelta migliore che celebrare l’importante anniversario con un’antologia capace di raccogliere l’immenso contributo che ha già dato e continua a dare emozionando con le sue note ai milioni di fans che lo seguono? Vasco Rossi ha scelto […]