Entro il 2100 vivremo in media 130 anni

Redazione

Scienziati statunitensi, in rappresentanza dell’Università di Washington, sono fiduciosi che le persone di 130 anni vivranno sulla Terra entro la fine di questo secolo.

Già oggi l’età di una persona ha superato il limite dei 120 anni, e in futuro questa tendenza si rafforzerà.

Secondo i dati rilevanti per il 2021, nel mondo ci sono quasi mezzo milione di persone che hanno più di cento anni. Tuttavia, molte meno persone vivono fino a 110 anni.

Entro il 2100 vivremo in media 130 anni

L’abitante più anziano della Terra è Jeanne Calment dalla Francia, che aveva 122 anni al momento della sua morte nel 1997. La persona più anziana fino ad oggi è una donna giapponese di 118 anni di nome Kane Tanaka.

Gli autori del nuovo studio hanno utilizzato modelli statistici per studiare l’aspettativa di vita umana. Gli scienziati hanno studiato i diversi rischi e opportunità associati ai futuri progressi scientifici e medici che potrebbero espandere i limiti dell’aspettativa di vita umana.

L’analisi ha mostrato che il numero di persone con più di 100 anni crescerà costantemente. Entro il 2100, ci saranno molte persone con 125 o anche 130 anni sulla Terra.

Non si sa ancora quanti di loro saranno, ma almeno una persona di 130 anni, come dimostra la modellazione, vivrà entro la fine di questo secolo.

Altri scienziati hanno concordato con i risultati dei rappresentanti dell’Università di Washington e hanno notato che l’aspetto delle persone di 130 anni sembra sia uno scenario abbastanza reale.

Next Post

Cina: Divieto per i grattacieli più alti di 500 metri

La Cina ospita circa la metà dei 100 edifici più alti del mondo e ora le autorità del paese hanno deciso di vietare i super grattacieli che superano i 500 metri di altezza. Lo riporta il South China Morning Post. Il fatto è che la corsa al titolo di edificio […]
Cina Divieto per i grattacieli piu alti di 500 metri