Esperto rivela: Dio esiste, la nostra coscienza è la prova
Esperto rivela Dio esiste la nostra coscienza la prova

Un teologo ha affermato che la coscienza umana potrebbe essere la prova dell’esistenza di Dio.

Il cervello rimane un argomento sconcertante, gli scienziati hanno più conoscenza dell’universo di quanto non ne hanno della mente umana. La coscienza, la capacità di percepire ed essere consapevoli di ciò che ci circonda, in particolare, ha confuso gli scienziati per secoli.

Con una mancanza di spiegazione scientifica, un teologo ritiene che la spiegazione logica per la coscienza potrebbe essere l’esistenza di Dio.

Robert Nelson, che ha scritto diversi libri interrogandosi sull’esistenza di Dio, ha affermato che non esistono prove fisiche della coscienza.

A questo proposito, è quasi soprannaturale, nel senso che gli esperti sanno che è lì, ma non c’è nulla di “fisicamente definito“.

Scrivendo in un articolo per The Conversation, Nelson ha dichiarato: “Come possono gli atomi e le molecole fisiche, per esempio, creare qualcosa che esiste in un dominio separato che non ha esistenza fisica: ovvero la coscienza umana?

La coscienza umana è la prova di Dio.

È un mistero che va oltre la scienza. Questo mistero è lo stesso che esisteva nella visione del mondo greco di Platone, il quale credeva che le idee astratte (soprattutto matematiche) esistessero prima al di fuori di qualsiasi realtà fisica“.

Il mondo materiale che sperimentiamo come parte della nostra esistenza umana, è un riflesso imperfetto di questi ideali formali precedenti. Come lo studioso dell’antica filosofia greca, Ian Mueller, scrive in” Mathematics And The Divine “, il regno di tali ideali è quello di Dio“.

Come le leggi della matematica, la coscienza non ha presenza fisica nel mondo; le immagini e i pensieri nella nostra coscienza non hanno dimensioni misurabili“.

Tuttavia, i nostri pensieri non fisici guidano in qualche modo misteriosamente le azioni dei nostri corpi umani fisici. Fino a poco tempo fa, la qualità scientificamente insondabile della coscienza umana ha inibito la discussione accademica sull’argomento“.

Dagli anni ’70, tuttavia, è diventata una delle principali aree di indagine tra i filosofi. Direi che il carattere soprannaturale del funzionamento della coscienza umana aggiunge motivi per aumentare la probabilità dell’esistenza di un dio soprannaturale“.

La coscienza è un’esperienza molto soggettiva e di per sé è difficile da definire.

Ad esempio, sappiamo che gli esseri umani sperimentano la coscienza poiché siamo consapevoli di ciò che ci circonda e ne possiamo discutere.

Ma, per esempio, un cane – è cosciente? e quali livelli di coscienza possiede? Ancora una volta sappiamo che è consapevole di ciò che lo circonda ma è consapevole della sua esistenza?

Il consenso generale è che quando una forma di vita diventa più semplice, sperimenta meno consapevolezza.

Tuttavia, tutti gli esperti concorderanno sul fatto che c’è ancora molto da fare prima che ci sia una conclusione definitiva su cosa e dove sia la coscienza.

Loading...
Potrebbero interessarti

Condivide la foto del suo anello di nozze, ma c’è un particolare disgustoso

La futura sposa ha voluto condividere l’immagine dell’anello di fidanzamento, ma gli…

Cina, vendita di carne avariata conservata dal 1970

Capita di dimenticarsi qualche cibo in dispensa e ritrovarlo qualche mese dopo,…