Facebook punta su Live e sfida Periscope

Mark Zuckerberg punta sempre di più sulla piattaforma Live di Facebook e lancia un mare di novità in arrivo a breve sui dispositivi mobili iOS di Apple e Android. Un vero e proprio guanto di sfida lanciato al concorrente Periscope di Twitter, uno dei primi ad aver adottato le dirette streaming in mobilità.

Lo ha annunciato direttamente il Product Management Director, Fidji Simo, tramite un post sul suo blog: “Da oggi la funzione Live è stata introdotta per Gruppi ed Eventi. Il Live nei Gruppi consente di trasmettere solo alle persone che fanno parte di un determinato Gruppo Facebook. Quello per gli eventi, invece, consente di trasmettere in diretta da un evento, per permettere a chi non è riuscito ad essere presente di partecipare all’evento stesso. “Andare in diretta” su Facebook fa sentire speciali, perché consente di trasmettere in tempo reale alle persone a cui teniamo di più. Oggi lanciamo la funzione Live all’interno dei Gruppi di Facebook ed Eventi Facebook. […] Speriamo che questa nuova opportunità di trasmettere e guardare video in diretta all’interno di Gruppi ed Eventi consenta alle persone di connettersi ancora di più con i loro amici più stretti, la famiglia e le community che condividono gli stessi interessi”.

“Il video Live su Facebook  è veramente interattivo poiché chi trasmette coinvolge gli utenti che commentano rispondendo ai loro suggerimenti e alle loro domande. Infatti, da alcuni primi dati, abbiamo visto che la gente commenta oltre 10 volte di più sui video Live di Facebook che sui normali video. Vogliamo che le persone che guardano il video dopo la diretta si sentano coinvolte. Per raggiungere questo obiettivo, riproporremo i commenti così come sono apparsi durante la diretta anche per gli utenti che lo guarderanno in un secondo momento”, ha concluso Simo.

Loading...
Potrebbero interessarti

Apple lancia l’iPad Air Plus, forse in vendita in primavera

Apple è pronta a lanciare l’iPad Air Plus, il nuovo gioiello della…

Android O nessun aggiornamento di massa

Sembra proprio che Android O sarà il più grande aggiornamento del sistema operativo…