Fettuccine Alfredo, celeberrimo piatto italiano ma sconosciuto nel belpaese

Può sembrare quasi un paradosso, eppure uno dei piatti più conosciuti della cucina italiana nel mondo, oltre alla pizza, al Baba e al Parmigiano, sono le Fettuccine Alfredo.
Eppure quanti di voi le hanno mangiate?

Pochissimi, e non perché sono tipiche di una regione diversa dalla vostra: questo piatto effettivamente è misconosciuto nel belpaese. Ma qual è quindi la loro storia?

Tutto iniziò nel 1920 quando due divi di Hollywood, Douglas Fairbanks e Mary Pickford, festeggiarono la loro luna di miele in Europa e durante il passaggio in Italia assaggiarono le Fettuccine Alfredo, presso il ristorante Alfredo alla Scrofa di Via della Scrofa, in pieno centro di Roma.

Un piatto semplice ma che li colpì talmente tanto da parlarne con grande lode oltreoceano, tanto da farlo diventare celebre in breve tempo.
Il piatto si è diffuso così in America, non senza però mistificazioni e semplificazioni di una ricetta che è sì semplice negli ingredienti, ma che richiede comunque una tecnica ben consolidata.

In Italia ancora oggi le fettuccine Alfredo non sono altro che la pasta burro e formaggio o pasta burro e parmigiano, uno dei più antichi e semplici modi di condire la pasta. Questa ricetta, nota anche come “pasta in bianco”, con eventualmente l’olio al posto del burro, un po’ d’aglio e pepe, nel mondo è un must mentre qui viene quasi esclusivamente consumata in casa, specie quando ci sono bambini piccoli.

Loading...
Potrebbero interessarti

Bambino di 11 mesi in ospedale per malnutrizione, i genitori sono vegani

Ha dell’incredibile la vicenda che ha coinvolto un bambino di soli 11…

DCA, il 15 marzo ricorre la Giornata del Fiocchetto Lilla

I disturbi del comportamento alimentare (DCA) o disturbi dell’alimentazione sono patologie caratterizzate…