Gelo, quanto possono essere freddi i paesi scandinavi?

Ormai è più di un mese che lo stivale è flagellato dal freddo: la neve è arrivata anche al sud, con i Sassi di Matera e il lungomare di Napoli imbiancati come poche volte si è visto nella loro storia centenaria.

Ma se per noi pochi gradi sotto lo zero è già gelo articolo, riuscite ad immaginare di vivere in inverno in Norvegia, Svezia, Danimarca, Finlandia, Islanda?

I paesi scandinavi sono tradizionalmente freddissimi e nei periodi più freddi riescono a raggiungere temperature che noi facciamo fatica anche ad immaginate.

In Norvegia, ad esempio, si scende facilmente fino a gradi sotto lo zero, con la neve che trasforma tutta la nazione in un’enorme e suggestiva tavolozza bianca.

Per di più, da metà novembre fino alla fine di gennaio il sole non sorge per niente in alcune zone della Norvegia settentrionale, ma questo è anche il periodo in cui si può godere apparire l’aurora boreale.

In Danimarca la temperatura media di gennaio oscilla tra i -2 °C e i 4 °C, col mese più freddo che è febbraio. Simile molto simile è registrato anche in Svezia dove le temperature più rigide si registrano in Lapponia.

A sorpresa, gli inverni in Islanda sono generalmente più miti grazie all’elevata latitudine. Le pianure costiere islandesi hanno una media di 0 °C in gennaio, mentre gli altopiani dell’Islanda centrale generalmente sono sotto i -10 °C.

Loading...
Potrebbero interessarti

Bidone della spazzatura fluttua in aria, ma è un effetto ottico

La foto di un bidone della spazzatura, è diventata virale sui social…

Perché nei nostri cimiteri ci sono proprio i cipressi?

La maggior parte dei fiori e degli alberi hanno un loro significato…