Gina Lollobrigida torna a parlare del suo falso matrimonio

Siete scettici nel credere che una donna possa risultare sposata a sua insaputa?

Se certamente è difficile da credere, è quello che è accaduto alla diva Gina Lollobrigida, che ha scelto Domenica Live per raccontare come è andata a finire la storia con il suo ex-fidanzato, Javier Rigau, circa trent’anni più giovane di lei.

A quanto pare l’ex compagno si è reso protagonista di quella che lei ha più volte definito una “truffa in piena regola”: in pratica l’ha sposata senza che lei sapesse di star firmando il suo certificato di matrimonio.

L’ho scoperto solo nel 2013, è tutto falso, abbiamo mille prove contro di lui”, dice l’attrice 89enne riferendosi a Francisco Javier Rigau. “Ho conosciuto questo ragazzo, Javier, circa nel 2000 a Montecarlo, ci siamo un po’ frequentati e nel 2006 mi ha chiesto di sposarlo. All’inizio ho anche accettato ma poi ho capito che era una cosa totalmente sbagliata. Quindi l’ho chiamato a Barcellona e gli ho detto che non l’avrei sposato e pensavo avesse capito“.

Successivamente nel 2009, sempre da quanto si apprende dal racconto dell’attrice, i due si sono incontrati a Roma e lui le ha regalato un collier con una smeraldo e le ha detto: “io ti voglio sposare” ma anche: “oltre lo smeraldo mi diceva che aveva un palazzo a Barcellona per me se lo sposavo …  e io gli rispondevo … levatelo dalla testa perché io non sono da comperare o accetti la mia amicizia o te ne va con nulla…”.

L’attrice ha poi detto che “solo nel 2013 ho saputo che ero sposata senza saperlo … ho visto su internet … ” concludendo con: “appena ho saputo sono andata direttamente dai carabinieri” e specificando di non aver più voluto parlare con lui.

Next Post

Federica Pellegrini: Ho ritrovato fiducia in me stessa

“Se avessi vinto una medaglia avrei pensato seriamente alla possibilità di dire basta perché si sarebbe chiuso un ciclo in modo giusto. Avrei potuto scegliere un percorso sportivo diverso”: Federica Pellegrini, intervistata dal Corriere dello Sport, in pratica si rimangia quanto affermato nelle ore successive alla sconfitta alle ultime Olimpiadi. Ritrovata […]