Glen Campbell, addio a una leggenda della musica country

Un anno difficile per il mondo della musica, che proprio in queste ore è costretto a dire addio a un altro dei suoi maggiori esponenti, una vera e propria leggenda della musica country.

Si è infatti spento, a 81 anni, Glenn Campbell, leggenda della musica country, cantante, chitarrista e attore.

Campbell è stato il primo a far transitare il genere country in quello pop, trovando grande successo e aprendo ad una contaminazione oggi particolarmente popolare.

Il celebre artista era stato colpito dal morbo di Alzheimer. Si è spento ieri mattina a Nashville, in Tennesee, come hanno comunicato i familiari. Aveva annunciato pubblicamente la sua malattia nel 2011, con un ultimo tour di saluto al suo pubblico di ben 150 date in oltre un anno.

Nel corso della sua carriera, che lo ha visto superstar assoluta tra gli anni 60 e i 70, Campbell ha pubblicato oltre 70 album vendendo più di 45 milioni di dischi, 12 dischi d’oro e 75 successi da classifica.

Nei primi anni Sessanta entrò nella cosiddetta Wreckin’ Crew, un gruppo di sessionmen ricercatissimi: nel solo 1963 suonò in 586 registrazioni. La sua chitarra è in “Mr. Tambourine Man” dei Byrds Elvis Presley’s “Viva Las Vegas” di Elvis Presley, “You’ve Lost That Lovin’ Feeling” dei Righteous Brothers. Nel 1964 sostituì Brian WIlson nei Beach Boys in tour.

Il suo primo successo da cantante fu una cover di “Universal Soldier” di Buffy St Marie. Nel 1967 scalò le classifiche con “By the Time I Get to Phoenix”, scritta da Jimmy Webb. Seguirono “Galveston”, “Gentle on My Mind” e “Wichita Lineman”, con la quale entrò per la prima volta in Top Ten.

Al cinema fu anche coprotagonista nel 1969 ne Il Grinta (“True Grit”), l’unico film per il quale John Wayne ricevette il premio Oscar. In tv ottenne un grande successo dal 1969 al ’72 con the Glen Cambpell Goodtime Hoursulla CBS, programma con un’audience da 50 milioni di spettatore a settimana.

Sposato quattro volte, Campbell aveva cinque figli e tre figlie. Combattè a lungo contro l’alcol e la cocaina; diede scandalo con una relazione con la cantante country Tanya Tucker, 22 anni più giovane di lui. Andò anche in prigione per una decina di giorni, dopo una discussione con un poliziotto.

Loading...
Potrebbero interessarti

Roman Polanski, la ragazzina violentata oggi lo perdona

Una macchia mai dimenticata nel passato del regista Roman Polanski, quelle accuse…

Asia Argento: Ecco perchè l’ho fatto!

Nelle ultime settimane si è parlato molto di Morgan: l’artista è stato…