Gli scienziati hanno deciso di cercare davvero Nibiru?
Gli scienziati hanno deciso di cercare davvero Nibiru

Gli astronomi americani dell’Ohio hanno scoperto che la nostra galassia contiene innumerevoli pianeti sconosciuti che vagano liberamente nello spazio. Inoltre, questi pianeti sono molto grandi, secondo quanto riportato su The Astronomical Journal.

Gli scienziati ritengono che il previsto telescopio spaziale Nancy Grace Roman Telescope, aiuterà a identificare questi corpi cosmici. L’osservatorio è in preparazione per il lancio nei prossimi cinque anni.

Il telescopio seguirà la curvatura e l’amplificazione della luce stellare derivante dal passaggio di oggetti, compresi i pianeti vaganti. La potenza dell’attrezzatura consentirà di guardare in profondità nello spazio esterno a una distanza di migliaia di anni luce dalla Terra. Nessuno degli osservatori esistenti ha tali opportunità.

Secondo una stima preliminare degli astronomi, il nuovo telescopio permetterà di “vedere” nello spazio oggetti con una massa superiore alla massa di Marte. Il telescopio sarà in grado di scoprire i pianeti vaganti alla deriva nella vastità dell’universo.

Per cominciare, la ricerca verrà effettuata all’interno della Via Lattea con un’area di azione a circa 24mila anni luce da noi.

Gli scienziati hanno deciso di cercare davvero Nibiru

Gli scienziati ritengono che i pianeti così detti “erranti” appaiano all’interno dei dischi gassosi di giovani stelle, dove, a causa dell’interazione gravitazionale con altri pianeti, vengono espulsi dai loro sistemi stellari.

Si proverà a cercare Nibiru?

Alcuni ricercatori, riferendosi alla mitologia, ritengono che nei tempi antichi uno di questi pianeti avrebbe potuto finire nel sistema solare, lasciando il segno sotto forma di cataclismi avvenuti sulla Terra.

Che questo pianeta ci fosse o meno, gli scienziati non possono né confermare né negare, poiché non esiste ancora una possibilità tecnica corrispondente per questa risposta.

Tuttavia, forse grazie al nuovo telescopio, gli scienziati saranno in grado di ottenere una risposta a questa domanda e vedremo cosa realmente nasconde la nostra galassia.

Loading...
Potrebbero interessarti

Trova iPhone, l’app acchiappa ladri

Grazie all’app “Trova iPhone” sono state arrestate due ladre che avevano sottratto…

Gambling e sicurezza: la protezione dei siti

Il denaro che gira nei siti di scommesse fa gola a molti…