Google Earth: Individuata strana base artica

Redazione

Una stranissima struttura scoperta da un utente attraverso il servizio Google Earth, la struttura ha tre estesi edifici a forma di baccello che si collegano ad essa. L’utente di Google Earth MrMBB333 ha affermato che assomigliano agli UFO.

Un utente di Google Earth ha scoperto un edificio futuristico che sembra un “hub per UFO” in una posizione nel Mare Artico.

Google Earth Individuata strana base artica
foto@Youtube/Mr MBB333

La strana struttura ha un nucleo triangolare con tre mozzi a forma di baccello che si estendono dal centro della parte principale.

Situato su un’isola ricoperta di ghiacciai vicino al Polo Nord, il complesso dall’aspetto strano è diventato evidente quando il vlogger di YouTube Mr MBB333 ha cercato nell’area.

Pubblicando sul suo canale, spiega che uno dei suoi abbonati gli ha inviato la posizione per controllare un aereo precipitato non lontano da una pista di atterraggio.

Mentre scorreva più in basso, ha scoperto un edificio e spiega: “Questi baccelli mi hanno ricordato l’UFO che è stato visto dalla Marina. Hanno la stessa forma, un’altra qui, mi ha ricordato le immagini descritte dai piloti”.

L’edificio triangolare misura circa 310 piedi di lunghezza e i piccoli baccelli sono lunghi circa 120 piedi e larghi 70 piedi.

Non ne ho idea, questa è la prima volta che lo vedo, ma sembra interessante“, aggiunge. “Forse la cosa al centro è una sorta di macchina volante e questi pod sono i componenti di ricarica o viceversa, è un componente di ricarica per questi pod”.

I fan che hanno cercato la posizione si sono affrettati a commentare che potrebbe essere una base aerea militare russa nota come base Arctic Trefoil nell’arcipelago di Franz Josef Land.

La struttura triangolare è costruita su palafitte, per aiutare a resistere al freddo estremo e può ospitare 150 persone in turni di servizio di 18 mesi, secondo un rapporto del 2017 della BBC.

Il Ministero della Difesa russo ha anche offerto un tour virtuale ai visitatori interessati a vedere la struttura.

Next Post

La Luna nasconde qualcosa, ancora un oggetto strano

Il famoso ufologo Scott Waring ha condiviso la sua ultima scoperta sulla superficie lunare. Il ricercatore ha studiato il video ricevuto dalla stazione interplanetaria automatica della NASA, e intorno alle 7:40 ha notato un’enorme struttura metallica che sporgeva da un lato del cratere. Il cratere, secondo i calcoli dell’ufologo, ha […]
La Luna nasconde qualcosa ancora un oggetto strano