Google Maps, il navigatore diventa anche vocale
Google, le sue mappe della Terra diventano tridimensionali

Google Maps, il famoso navigatore, diventa anche vocale.

Da poco tempo avevamo assistito a importanti novità, come ad esempio l’introduzione dei segnali di limite di velocità.

Adesso un’altra importante funzione renderà Google Maps ancora più appetibile: i comandi vocali.

Se proviamo a pronunciare la frase Ok Google, ecco che magicamente si attiva l’icona che diventa un cerchio bianco.

In questa maniera potremo cercare, senza utilizzare la digitazione, bar, ristoranti, store, indirizzi, musei, distributori di benzina e chi più ne ha più ne metta.

La funzione è particolarmente importante, in quanto, mentre si guida, come noto, è vietata la digitazione in quanto oltremodo pericolosa per la guida e quindi per l’incolumità del guidatore e soprattutto degli altri.

Google ha capito che il problema è delicatissimo e giustamente si è data da fare per cercare una soluzione adeguata.

Sarà possibile inoltre l’integrazione con Google Calendar che permetterà d far vedere sulla mappa gli eventi che sono stati memorizzati nell’agenda.

Si prospettano quindi meno multe e soprattutto molta più sicurezza quando siamo alla guida, considerando che ormai Google Maps è diventato il navigatore ufficiale di moltissimi utenti che non hanno i classici Tom Tom o il navigatore di serie dell’autovettura.

1 comment

Comments are closed.

Loading...
Potrebbero interessarti

Marte, il Pianeta Rosso si avvicina alla Terra

Marte si avvicinerà molto alla Terra nelle prossime settimane, esattamente nel mese…

Oculus Rift ed il nuovo mondo

Gli Oculus Rift cioè i visori virtuali di Facebook saranno applicati anche…