Google Voice Access, app per gestire lo smartphone con la voce

Dopo le novità di Twitter e Facebook per rendere accessibili le foto ai non vedenti, ora anche il colosso Google si è concentrato per dare maggiore accessibilità ad applicazioni e servizi per persone anziane o disabili.

BigG sta lavorando a “Voice Access“, una nuova applicazione in fase beta per il sistema operativo Android, la quale consente di accedere ed utilizzare le funzioni principali di uno smartphone Android tramite comandi vocali.

“Quasi il 20% della popolazione degli Stati Uniti avrà una disabilità nel corso della propria vita, disabilità che può rendere difficile l’accesso e l’interazione con la tecnologia, limitandone le opportunità. Ecco perché è così importante realizzare strumenti per rendere la tecnologia accessibile a tutti”, da coloro che hanno problemi alla vista, e hanno bisogno di lettori vocali o di testi più grandi, a coloro che hanno disabilità motorie e non riescono a interagire con gli schermi touch o a chi ha problemi di udito”, scrive Google in un post pubblicato sul suo blog ufficiale.

“Voice Access Beta è un’applicazione che permette alle persone che hanno difficoltà a manipolare un touch screen a causa di paralisi, tremori, lesione temporanea o per altri motivi, e di controllare i loro dispositivi Android con la voce, ad esempio, si può dire” Apri Chrome “o” Andare a casa “, per navigare con il telefono, o interagire con lo schermo dicendo “Fare clic su Avanti” o ”Scorrere verso il basso” “, fanno sapere da Mountain View.

Un’applicazione del genere può rivelarsi utile anche in altre circostanze, come ad esempio durante la guida. Attualmente la versione è solo in fase Beta ed è soltanto in lingua inglese, ma tra non molto sarà disponibile la traduzione in tutte le lingue del mondo.

Loading...
Potrebbero interessarti

Samsung presenta il suo primo smartphone pieghevole

Da anni ormai i grandi colossi tecnologici stanno facendo a gara per…

Whatsapp: chiamate disponibili anche su iPhone

Dopo l’aggiornamento avvenuto su iOS, le chiamate sono disponibili anche su iPhone.…