Handle, il robot di Google che salta gli ostacoli

Eleonora Gitto

Handle, il robot di Google che salta gli ostacoli.

La macchina è stata messa a punto dalla Boston Dynamics, un’azienda satellite di Google acquistata nel 2013.

Il leader della Boston Dynamics, Marc Raibert, ha presentato il nuovo robot come una macchina da incubo.

Un’espressione forte, forse solo per farle un’adeguata pubblicità.

Ma non è proprio così. In un video pubblicato su Youtube si vede benissimo che la macchina, oltre ad essere molto efficiente, ispira anche un po’ di simpatia.

Si tratta di un piccolo veicolo a due ruote e quattro zampe, in grado di trasportare carichi fino a 50 chili.

Il nome è Handle, che in inglese vuol dire maneggiare oggetti e carichi.

Come detto, il robot può all’occasione essere sia bipede che quadrupede.

Il piccolo veicolo è in grado sia di camminare che di saltare sulle 4 zampe, sia di muoversi in posizione eretta, utilizzando le due efficienti ruote.

Le ruote, tra l’altro, rendono più efficiente il sistema in tema di locomozione, e consentono un ragguardevole risparmio di energia.

Con una ricarica Handle può percorrere fino a 24 chilometri per una velocità massima di 14 chilometri orari.

Raibert ha spiegato: “Il robot ha solo 10 giunture, una sorta di articolazioni grazie alle quali può operare in modo semplice e funzionale rispetto ai modelli precedenti”.

Next Post

Tra Katy Perry e Orlando Bloom c’è una certa Erin?

Ufficialmente si sarebbero presi una pausa di riflessione, Orlando Bloom e Katy Perry teoricamente vogliono capire cosa fare della loro storia. Lei cantante sulla cresta dell’onda 32 anni, lui attore affermato 40 anni, insieme da un anno anche se con alti e bassi, come d’altronde ogni coppia, sembra abbiano deciso […]
katy perry e orlando bloom separazione