Hijarbie, la Barbie musulmana

Si chiama “Hijarbie” la Barbie con il velo, come da tradizione musulmana, che ha spopolato su Instagram.

Secondo il Mirror “il prossimo passo è quello di proporre l’Hijarbie alla Mattel”. La bambola ideata dalla giovane Haneefah Adam, 24 anni, nigeriana. La ragazza ha aperto un account Instagram dall’eloquente nome di “Hijarbie”, ovvero “Barbie in Hijab”.

Hannefah si è ispirata al proprio guardaroba, rendendo il look di Hijarbie semplice e originale. Di recente ci sono state alcune novità introdotte dalla Mattel, come la Barbie curvy, alta o bassa, perciò non è così impensabile ciò che Hannefah spera, ovvero di dare un volto anche alla sua creazione, che per ora rimane solo virtuale.

Una piccola curiosità: come mai tutte le Barbie postate dalla ragazza sono di carnagione caucasica? La risposta ha dell’incredibile, ma è vera: pare che in Nigeria non vendano modelli di Barbie dalla pelle scura. Tuttavia Haneefah ha deciso di continuare la sua attività virtuale, promettendo inoltre che presto i vestiti Hijarbie saranno disponibili in vendita, in fondo ha studiato moda a Londra ed è anche titolare di un piccolo brand fashion, Hanie Collection. Chissà che la Mattel non prenda seriamente in considerazione la sua proposta. Le premesse ci sono tutte.

Loading...
Potrebbero interessarti

Jon Bon Jovi e il nuovo ristorante gratis per gli indigenti

Sembra quasi un ossimoro associare nella stessa frase “indigenti” e “ristorante stellato”…

Stefano De Martino e il primo compleanno senza Belen

Lo scorso 3 ottobre, il ballerino Stefano De Martino ha festeggiato i…