Huawei Mate 50 Pro: recensione

Redazione

Huawei Mate 50 Pro è uno degli smartphone di punta del momento. È un top di gamma che surclassa la concorrenza, grazie a una serie di caratteristiche molto interessanti. In questo articolo cercheremo di osservarlo da vicino per scoprire cosa può darci di così tanto straordinario.

Huawei Mate 50 Pro recensione

Display

Il display del Huawei Mate 50 Pro è un OLED da 6,74 pollici e con risoluzione 2616 × 1212 pixel con i bordi arrotondati. Rende più di un miliardo di colori brillanti e intensi. Rende immagini brillanti, nitide e altamente definite, proprio come ti aspetteresti che faccia un modello del suo valore.  Anche per quanto riguarda le prestazioni è una spanna sopra la media: la frequenza di aggiornamento di 120 hz lo rende adatto a chi cerca un dispositivo reattivo, in grado di aggiornarsi in fretta senza blocchi.

Processore

L’anima del Huawei Mate 50 Pro è il potente processore Snapdragon 8+ Gen 1 4G con sistema operativo EMUI 13 e motore AI Qualcomm di settima generazione. Per quanto riguarda la memoria interna, in Italia è disponibile nella versione da 8 GB di RAM e 256 di ROM. A differenza di altri modelli che stanno eliminando lo slot per la scheda SD, con il Huawei Mate 50 Pro potete espandere la memoria fino a 256 GB.

Fotocamera

Il vero punto forte del Huawei Mate 50 Pro è il blocco camera sia posteriore che anteriore. Sul retro monta una fotocamera da 50 MP, la grandangolare da 13 MP e il teleobiettivo da 64 MP. La fotocamera dei selfie comprende un obiettivo grandangolare da 13 MP e l’obiettivo di profondità. Novità assoluta sono l’apertura automatica e l’eccezionale zoom da 200x. Sono presenti tutti gli altri strumenti per darvi fotografie eccellenti, come la messa a fuoco automatica e lo stabilizzatore. Elencare le modalità di scatto, gli effetti e i filtri sarebbe un lavoro lungo e complicato. Vale la pena notificare, tra le altre, le funzioni più spettacolari come l’AI Cinemagraph, il dual view per i video, l’immagine in movimento e la messa a fuoco predittiva 4D.

Batteria

Ottimali sono le prestazioni della batteria che, con 4700 mAh, durerà molto più di una giornata intera, in base all’uso che ne fate. Il nuovo top di gama di Huawei supporta, inoltre, la ricarica super rapida, la ricarica wireless e la ricarica inversa.

Resistenza

Il grado di protezione dello smartphone Huawei Mate 50 Pro è IP68: può resistere agli spruzzi alla polvere e all’acqua fino a 2 metri di profondità per un massimo di 30 minuti.

Altre caratteristiche interessanti

Huawei Mate 50 Pro può connettersi al satellite; questo vuol dire che, se vi trovate in una zona senza copertura, riuscirete comunque a utilizzarlo. Monta diversi sensori come gli infrarossi, le impronte digitali, i sensori biometrici (riconoscimento facciale), pressione, GPS e molto altro ancora. Non solo: è disponibile nella versione con una SIM e Dual SIM.

Il tuo intuito non sbaglia

Se il huawei mate 50 pro ti ha conquistato e pensi che tu debba acquistarlo, sappi che il tuo intuito non si sta sbagliando. Huawei è da sempre sinonimo di ottimo rapporto qualità prezzo. Se questo modello rientra nel tuo budget, allora è davvero uno dei migliori smartphone top di gamma che puoi comprare oggi.

Next Post

Gli animali si riconoscono allo specchio?

Gli animali, come gli elefanti e le scimmie, sono dotati di autocoscienza e capacità di riconoscere se stessi? Tenendo conto di una tesi filosofica, l’autocoscienza è un fattore decisivo nella razionalità umana, in quanto è il fattore che ci permette di comprendere ciò che ci differenzia dagli altri esseri, un […]
Gli animali si riconoscono allo specchio