I Subsonica trattano il tema dell’anoressia e della bulimia con “Specchio”

Redazione

I nostri brani nascono spesso dall’evoluzione di semplici parole e dal confronto con la Rete oppure con un libro. Nel caso di “Specchio” abbiamo pensato di digitare questa parola su un motore di ricerca per vedere cosa sarebbe venuto fuori. E ci siamo imbattuti in tanti blog che raccontavano di ossessioni legate al corpo, di casi di anoressia e bulimia. Ci siamo chiesti se fosse logico portare avanti un argomento del genere e se fosse il caso di informarsi, raccogliere testimonianze, costruire un quadro della situazione. Così è stato: abbiamo incontrato, ascoltato, letto. E quindi deciso di affrontare il problema”.

Sono state queste le parole espresse da Samuel Umberto Romano, cantautore e chitarrista italiano, frontman del celebre gruppo musicale alternative rock italiano nato a Torino nel 1996 ovvero i Subsonica, in riferimento a quello che è il singolo intitolato “Specchio” e tratto dall’album “Una nave in una foresta”, il settimo album in studio pubblicato dal gruppo il 23 settembre del 2014.

Specchio, come sopra anticipato, tratta argomenti molto seri ovvero quello dell’anoressia e della bulimia, problemi presenti nella società odierna ma di cui, purtroppo si parla troppo poco.

Next Post

Apple Watch, dal 26 giugno in Italia

Si dice sempre che l’attesa aumenta il piacere finale, forse questo potrebbe essere il caso del nuovo dispositivo targato Apple, che tanto si fa attendere in particolar modo sul mercato italiano. Chissà se anche in questo caso l’attesa avrà aumentato il piacere: finalmente dopo due mesi esatti dal suo debutto, […]