Ian McKellen: Basta Gandalf ormai sono troppo vecchio

Redazione

Sir Ian McKellen ha parlato del suo lavoro e della sua, oggi, veneranda età, l’indimenticato attore che interpreta Gandalf nella serie de: Il Signore degli anelli e successivamente in Lo Hobbit, ha rivelato alcuni particolari della sua vita.

Gli anni avanzano e l’attore, oggi 76enne, ammette di avere difficoltà a comprendere gli attori moderni evidentemente anche per i suoi problemi all’udito, quello che fanno è “borbottare” non parlare a voce alta e chiara, gli attori non sono come la televisione che nel momento in cui non riesci a sentire bene, alzi il volume.

Attore shakespeariano con una carriera lunghissima, ha rivelato come la prima responsabilità di una persona che fa questo mestiere, è quella di dedicarsi al proprio pubblico e se il pubblico non percepisce quello che tu stai dicendo, si perde tutta l’essenza della recitazione.

Ian McKellen ha infatti criticato un certo tipo di recitazione moderna: “Bisogna parlare ad alta voce, come ad esempio se si recita un Amleto, il discorso va pronunciato a pieni polmoni per essere ascoltato e capito dal tuo pubblico”.

Ma l’attore ha poi parlato dei suoi problemi di udito, visto l’avanzare dell’età e di aver utilizzato diversi apparecchi acustici, ma a parte forse qualche problemino alle sue orecchie, per il resto Ian si cura facendo pilates due volte a settimana, tenendosi in forma e bevendo acqua e succo di limone ogni mattina, oltre al rimedio numero uno: il sonno.

Next Post

Katy Perry infastidita dai rumors su Orlando Bloom e Selena Gomez

Sembra proprio che quest’ultimo rumors legato al possibile flirt tra l’attore Orlando Bloom e la cantante Selena Gomez, non sia andato proprio giù a Katy Perry. Avevamo infatti parlato della bomba lanciata dal magazine TMZ, nella quale si faceva riferimento ad un locale di Las Vegas dove i due erano […]
Katy-Perry-infastidita-dai-rumors-su-Orlando-Bloom-e-Selena-Gomez