Ici, l’Italia deve riscuotere l’Ici non pagata dalla Chiesa

Le famiglie italiane che, negli scorsi anni, non si sono potuti permettere di pagare l’Ici, o lo hanno fatto in ritardo, si sono visti recapitare immediatamente le cartelle di Equitalia, ma è giusto che la Chiesa non fosse obbligata a pagarla nonostante i numerosi possedimenti?

La Corte di Giustizia Europea ha appena stabilito che no, non è affatto giusto: lo Stato italiano deve recuperare l’Ici non pagata dalla Chiesa e dal no profit.

La corte ha annullato la decisione della Commissione del 2012 e la sentenza del Tribunale Ue del 2016 che avevano sancito “l’impossibilità di recupero dell’aiuto a causa di difficoltà organizzative” nei confronti degli enti non commerciali, come scuole, cliniche e alberghi.

I giudici hanno ritenuto che tali circostanze costituiscano mere “difficoltà interne” all’Italia”.

Ricordiamo che la decisione fa riferimento a una deroga decisa dal governo Berlusconi secondo cui fu applicata un’esenzione tout court per tutti gli immobili di proprietà della Chiesa, esenzione poi giudicata irregolare.

Per quanto riguarda il quantum, si stima una cifra che, secondo l’Anci, si aggira intorno ai 4-5 miliardi.

Redazione

La redazione di veb.it si occupa di fornire agli utenti delle news sempre aggiornate, dal gossip al mondo tech, passando per la cronaca e le notizie di salute. I contenuti scritti da più autori contemporaneamente vengono pubblicati su Veb.it a firma della redazione.

Potrebbero interessarti

Asti, magazziniere incensurato l’assassino della tabaccaia

Un omicidio efferato, che aveva sconvolto la città e l’Italia intera: Maria…

Allerta meteo Campania: da sabato neve e gelo

Dopo un inizio d’inverno anomalo per l’insolito caldo, la Protezione Civile ha…

Luna, morta a soli 5 anni alla festa di paese di Esanatoglia

Una tragica fatalità: non ci sono parole per descrivere quanto accaduto a…

Calcio, giovane portiere si accascia sul campo e muore a 20 anni

Una carriera promettente, ben avviata ad un’età in cui si ha tutta…