Ikea: la nuova moda, dormire nei suoi megastore

Redazione

E’ una tendenza della quale è a conoscenza anche la stessa azienda, una sorta di nuova moda quella di trattenersi negli enormi store dell’azienda e passare la notte come se si vivesse a casa propria.

L’Ikea sta infatti prendendo provvedimenti contro questa sorta di nuova moda, sta mettendo in guardia i giovani che cercano di trattenersi nel centro dopo l’orario di chiusura e spesso organizzare dei veri e propri pigiama party.

L’ultimo allarme arriva da due ragazzi di 14 anni che hanno trascorso la notte in uno dei centri di Jönköping in Svezia durante il fine settimana, tutto nasce, pare, dal primo video pubblicato da alcuni ragazzi in Belgio che avevano trascorso la notte in un magazzino dell’Ikea e avevano filmato tutto.

Secondo l’azienda pare che questo video abbia scatenato una sorta di tendenza all’emulazione che si è trasformata in una vera e propria moda, l’azienda ha così pubblicato un video di avvertimento per cercare di far desistere i ragazzi a portare a termine questa bravata.

Il portavoce dell’Ikea per la Svezia ha commentato l’accaduto: “Sabato mattina prima dell’apertura due dipendenti hanno trovato due ragazze dell’età di circa 14 anni rimasti dopo l’orario di chiusura che sono poi state consegnate alla sicurezza e a loro volta alla polizia”.

Next Post

Non ci resta che piangere la verità sul sequel

Ci sono pellicole destinate a fare la storia del cinema, quella messa su da Massimo Troisi e Roberto Benigni è diventata ormai una pellicola “cult” a tutti gli effetti. Stiamo parlando di “Non ci resta che piangere”, un film nato dalla sceneggiatura e la regia degli stessi protagonisti, tanti gli […]
non-ci-resta-che-piangere-sequel