Il campo magnetico della Terra è sparito milioni di anni fa

Redazione

In passato la Terra ha sperimentato una scomparsa quasi completa del campo magnetico.

Il campo magnetico della Terra sparito milioni di anni fa
foto@depositphotos.com

La prima fase cominciò nel primo periodo del Cambriano. Poi, circa 15 milioni di anni dopo, il campo ha ricominciato a riprendersi.

Il motivo di questo crollo e ripristino del campo resta ancora oggi un mistero. Un team di geologi ha studiato le rocce dell’Oklahoma che erano state create in quel periodo.

Segni magnetici nei minerali delle rocce indicavano un evento iniziato circa 550 milioni di anni fa. Questo avveniva prima dell’avvento della vita multicellulare sul nostro pianeta.

Secondo John Tarduno, professore di geofisica all’Università di Rochester a New York, la causa è stata la formazione del solido nucleo interno della Terra.

Il nucleo interiore è estremamente importante“, ha detto. “Subito prima che il nucleo interno iniziasse a crescere, il campo magnetico era sul punto di rompersi, ma non appena il nucleo interno ha iniziato a crescere, il campo è stato ripristinato“.

Nel loro articolo, come spiega il portale esoreiter.ru, Tarduno e un gruppo di ricercatori hanno citato le date più importanti nella storia del nucleo interno.

Per trovare la risposta, il team si è rivolto al campo del paleomagnetismo. Questo è uno studio sui marcatori magnetici nelle rocce che sono stati creati quando le rocce si sono formate. I geologi spesso lo usano per tenere traccia di altri cambiamenti nel campo magnetico terrestre, come un’inversione dei poli.

Il campo magnetico terrestre si estende dal nucleo attraverso il mantello e la crosta nello spazio. È impossibile misurare direttamente il campo magnetico all’interno della Terra. Ciò è dovuto alla posizione e alle temperature estreme dei materiali nel nucleo.

Quindi i geologi hanno escogitato un modo migliore. Hanno cercato marcatori paleomagnetici nelle rocce e nei minerali che erano saliti in superficie. Questi segni sono come minuscoli aghi che registrano la direzione e l’intensità del campo magnetico che esisteva quando i minerali si sono raffreddati dopo essersi formati.

Tarduno e il suo team volevano determinare con precisione l’età e l’altezza del nucleo interno della Terra, usando il paleomagnetismo per misurare queste particelle. Quindi, hanno utilizzato un laser CO2 e un magnetometro a interferenza quantistica (SQUID) per analizzare i cristalli di feldspato anortosite e studiare i loro marcatori magnetici ideali.

Studiando il magnetismo contenuto in questi antichi cristalli, i ricercatori hanno identificato due nuove importanti date. La prima si è verificata quando il campo magnetico ha iniziato a rafforzarsi dopo il crollo quasi totale di 15 milioni di anni fa. Questo rapido recupero era dovuto alla formazione di un nucleo interno duro. Ciò ha effettivamente ricaricato il nucleo esterno fuso e ripristinato la forza del campo magnetico.

Un’altra cosa interessante accadde circa 450 milioni di anni fa. Fu allora che la struttura del crescente nucleo interiore cambiò. Il risultato è stato un confine tra il nucleo interno più interno e quello più esterno. Molto al di sopra del nucleo, ci sono stati cambiamenti nel mantello dovuti alla tettonica delle placche in superficie.

Poiché abbiamo determinato in modo più accurato l’età del nucleo interno, siamo stati in grado di esplorare il fatto che il moderno nucleo interno è in realtà costituito da due parti“, ha affermato. “I movimenti delle placche tettoniche sulla superficie terrestre hanno influenzato indirettamente il nucleo interno e la storia di questi movimenti è incisa nel profondo della Terra nella struttura del nucleo interno“.

Next Post

Cos'è la pillola Paxlovid contro il Covid che prende Joe Biden

Joe Biden è risultato di nuovo positivo al coronavirus, pochi giorni dopo aver terminato la sua quarantena. Il presidente degli Stati Uniti Joe Biden oggi rimane positivo al Covid-19 ma continua a “sentirsi bene” , ha annunciato il suo medico personale in una lettera diffusa dalla Casa Bianca. Il test […]
la pillola Paxlovid contro il Covid che prende Joe Biden