Il Castello di Dracula somministra vaccini covid per i turisti

Redazione

I visitatori del castello di Dracula hanno la possibilità di vaccinarsi dopo che i medici hanno istituito un centro di vaccinazione COVID-19 presso l’attrazione della Transilvania.

Il Castello di Dracula somministra vaccini covid per i turisti
fonte@Flickr

Il personale del castello spera che il servizio porterà più persone sul sito nei Carpazi della Romania, dove il numero di turisti è precipitato dall’inizio della pandemia.

Chiunque può presentarsi senza appuntamento tutti i fine settimana di maggio, avranno anche l’ingresso gratuito alla mostra del castello di 52 strumenti di tortura medievali.

L’idea … era di mostrare come le persone venivano pugnalate 500-600 anni fa in Europa“, ha detto il direttore marketing del castello, Alexandru Priscu.

Uno dei visitatori di sabato è stato Fernando Orozco, uno sviluppatore del mercato delle energie rinnovabili di 37 anni di solito con sede a Berlino che ha lavorato a distanza fuori dalla Romania.

Stavo già programmando di venire al castello e ho pensato che fosse il due per uno speciale“, ha detto.

Il governo ha affermato di voler vaccinare 10 milioni di persone entro settembre, ma un sondaggio pubblicato ad aprile dal think tank Globsec con sede a Bratislava ha mostrato che i rumeni erano i meno inclini a farsi vaccinare tra i membri dell’UE.

Next Post

Libri dell’altro mondo: quanto e cosa leggono gli italiani tra best-seller e traduzioni

Dove si legge di più in Europa e quali libri sono tradotti in centinaia lingue e venduti in milioni di copie? Per rispondere a tutte queste domande Babbel ha creato l’infografica “Book in Translation”, così da approfondire le abitudini degli italiani e il mondo dell’editoria tra libri più venduti e […]
quanto e cosa leggono gli italiani tra best-seller e traduzioni