Il colore dei piatti cambia il gusto del cibo

Redazione

Se determinati cibi non sono di tuo gradimento, puoi provare a cambiare l’aspetto dei piatti in cui viene servito.

Il colore dei piatti cambia il gusto del cibo
foto@Pixabay

Un nuovo studio ha dimostrato come il colore di un piatto possa influenzare il gusto del cibo che contiene.

L’esperimento ha coinvolto 47 volontari che sono stati divisi in due gruppi in base alle loro risposte a un questionario sul mangiare schizzinoso.

Sebbene non esista un modo definitivo per definire un tipo schizzinoso, questa categoria potrebbe includere persone che seguono una dieta ristretta, hanno forti antipatie per determinati cibi, richiedono che il cibo sia cucinato in un modo particolare, hanno difficoltà ad accettare nuovi cibi o mostrano segni di una combinazione di tutti questi fattori.

Dopo aver escluso la predisposizione a composti amari “super gustosi” come causa delle differenze nel comportamento alimentare, il cibo è stato servito ai due gruppi su piatti rossi, blu o bianchi.

Mentre il colore non ha influenzato la percezione del gusto dei palati più esigenti, i palati più esigenti hanno riportato cambiamenti nella loro esperienza gustativa a seconda del colore del piatto utilizzato.

Questa conoscenza può essere utile per coloro che stanno cercando di ampliare la gamma di prodotti“, afferma lo psicologo Lorenzo Stafford dell’Università di Portsmouth nel Regno Unito.

Ad esempio, se vuoi incoraggiare un tipo schizzinoso a provare più verdure note per essere amare, potresti provare a servirle su un piatto, che è noto per aumentare la dolcezza” prosegue lo psicologo.

A tutti i partecipanti sono stati dati campioni di patatine al sale e all’aceto che hanno mangiato da ciotole di diversi colori, quindi ai volontari è stato chiesto di valutarli in base alla loro desiderabilità, salinità e intensità del sapore.

Mentre il colore del piatto non sembrava avere alcun effetto sull’intensità del sapore, c’erano differenze nelle altre due categorie, ma solo per i palati più esigenti. Gli antipasti su piatti rossi e blu sono stati percepiti come più salati rispetto ai piatti bianchi e gli antipasti su piatti rossi sono stati percepiti come meno desiderabili rispetto ad altri piatti.

All’inizio può sembrare strano che il colore di un piatto possa influenzare il gusto del cibo, ma ricerche precedenti hanno dimostrato che l’illuminazione e la musica possono influenzare il comportamento alimentare. Dopotutto, tutti i nostri sensi sono collegati, incluso il gusto.

Fonte@Food Quality and Preference

Next Post

Arriva la prima felpa con cappuccio per il gamepad

Perchè far stare al freddo il proprio Game Pad, così la Microsoft ha ideato una felpa con tanto di cappuccio. Microsoft ha ideato un accessorio insolito, “quelli di Redmond” hanno lanciato la prima felpa con cappuccio appositamente progettata per i controller. La cosa buona degli accessori che sono completamente funzionali […]
Arriva la prima felpa con cappuccio per il gamepad