Economia

Il mercato delle auto sempre in crescita

mercato auto in crescita

Crescono le immatricolazioni delle auto nuove che nel mese di marzo hanno registrato un’importante 18,16% in più rispetto al mese precedente. Gian Primo Quagliano, Presidente della struttura di ricerca del mercato automobilistico “Centro Studi Promotor GL Events” afferma che parte di tale incremento potrebbe essere dovuto alla giornata lavorativa in più. Anche se questo ha effettivamente comportato un aumento del 4,5%, i dati del trimestre hanno visto un’espansione pari all’11,93% e, quindi, si tratta di una crescita reale.

Da parte degli automobilisti, l’Osservatorio di Findomestic rileva una maggiore intenzione di acquisto di auto nuove e usate, infatti i numeri delle compravendite dimostrano che gli italiani sono propensi a cambiare vettura, nonostante il perdurare della crisi. Il desiderio di vendere la propria auto per acquistarne una nuova è sostenuto anche da motivazioni economiche: l’età media delle vetture circolanti nel nostro Paese è di circa dieci anni e il 16% del parco ha più di 16 anni.

Non solo la vetustà dei mezzi comporta costi per le riparazioni che spesso superano il valore dell’auto, ma anche l’assicurazione RC Auto è più salata, infatti il prezzo della polizza è sempre proporzionale all’età. Un automobilista che decide di comprare un mezzo nuovo cerca anche di vendere il proprio al prezzo migliore possibile: sono sempre più numerosi gli italiani che si informano presso siti noti per la professionalità per ottenere una quotazione della propria auto usata.

Se il mercato italiano cresce e vende più vetture nuove, i mercati esteri non stanno a guardare. Il Giappone vive un analogo successo con un incremento di vendite del 13,8%, ma non con le minicar (fino a 660 cc) con le quali la vendita cala dello 0,2% a causa dell’aumento della tassa annuale. Bene anche Francia e Spagna che aumentano le vendite rispettivamente del 7% e del 12,6%.

Il mercato dell’auto torna, così, a riprendere quota. I dati del Ministero dei Trasporti e delle Infrastrutture confermano questo rilancio: nel marzo 2017 sono stati venduti 226.163 veicoli in più rispetto al mese di marzo del 2016. Sul fronte italiano la parte del leone la fa Fca che ha aumentato le vendite del 21,32% rispetto al medesimo mese del 2016, ma anche Alfa Romeo, Jeep, Fiat e Lancia hanno avuto aumenti significativi. Il Gruppo Fca vede ben sette modelli tra le auto più vendute: al primo posto Panda con 17.476 unità, la più acquistata anche come auto aziendale. Al secondo posto troviamo Fiat Tipo (8.344 unità) e subito dopo Lancia Ypsilon (8.305 unità) seguita dalla Fiat 500 (6.250 vetture).

La notevole crescita interessa tutte le motorizzazioni: se il GPL registra un aumento del 33,6%, le ibride incrementano le vendite del 72,2% rispetto allo scorso anno. Più contenuti gli acquisti di auto elettriche che segnano un modesto +9% (fonte: www.quattroruote.it).

About the author

Redazione

Redazione

La redazione di veb.it si occupa di fornire agli utenti delle news sempre aggiornate, dal gossip al mondo tech, passando per la cronaca e le notizie di salute.

Add Comment

Click here to post a comment