Il monolite nel deserto dello Utah è opera di un artista?

Redazione

La storia dietro il monolite dello Utah continua ad incuriosire sempre più persone, la storia diventa sempre più intricata perché pare che l’oggetto sia rimasto nel deserto per almeno quattro anni.

La lucente struttura metallica di tre metri è stata individuata da un pilota di elicotteri la scorsa settimana e la notizia è diventata immediatamente virale con le teorie secondo cui potrebbe essere un pezzo di tecnologia aliena come nel film 2001: Odissea nello spazio.

Il Dipartimento di Pubblica Sicurezza dello Utah ha rifiutato di rivelare l’ubicazione della lastra per scoraggiare i visitatori ad intraprendere spedizioni.

Si trova in una zona molto remota e se le persone dovessero tentare di visitare l’area, c’è una significativa possibilità che possano rimanere bloccati e richiedere soccorso“, ha detto un portavoce.

Hanno aggiunto che è illegale installare una struttura su un terreno pubblico gestito a livello federale senza autorizzazione “non importa da quale pianeta vieni“.

Tuttavia, ciò non ha impedito agli esperti geografici di analizzare le informazioni disponibili nel tentativo di capire la posizione del monolite.

Ora si ritiene che un utente del forum di Reddit abbia capito le sue coordinate.

Tim Slane ha scoperto un piccolo canyon di Redstone su Google Earth, che presenta uno spazio stretto simile a quello visto nelle foto del monolite rilasciate dalle autorità dello Utah.

Ha quindi utilizzato le immagini satellitari di Google Earth per osservare l’area dall’alto. Le foto mostrano un oggetto indistinto nel mezzo del canyon che proietta un’ombra lunga e stretta sul terreno.

Inoltre, le foto di Google Earth non mostrano alcun segno del monolite fino al 2016, quando l’area circostante sembra essere stata ripulita dalla macchia. Ciò indica che l’enorme oggetto potrebbe essere stato collocato nella sua posizione attuale circa quattro anni fa.

Il pilota di elicottero Bret Hutchings ha individuato il monolite mentre volava in zona: “Questa è stata la cosa più strana che ho incontrato là fuori in tutti i miei anni di volo“, ha detto il signor Hutchings al canale di notizie locale KSLTV.

https://www.youtube.com/watch?v=xCmgHEMNqLc

Hutchings ha detto che l’oggetto sembrava fatto dall’uomo, spingendo molti a ipotizzare che si tratti di un’installazione collocata nel deserto remoto da un artista.

Tuttavia nessun artista o galleria si è ancora fatto avanti per rivendicare l’eventuale opera.

I monoliti sono un motivo iconico nel classico film del 1968 di Stanly Kubrick 2001: Odissea nello spazio, in cui sono macchine create da una specie aliena.

Next Post

Ricercatori affermano: Un pianeta tra Saturno e Urano

Un team di ricercatori della Carnegie Mellon University ha trovato prove che un tempo il sistema solare aveva un nono pianeta simile alla Terra. Gli scienziati ritengono che la sua orbita fosse tra le orbite di Saturno e Urano. I ricercatori hanno sviluppato diverse migliaia di modelli dell’evoluzione del sistema solare. Hanno […]
Un pianeta tra Saturno e Urano