Il Segreto, anticipazioni giovedì 13 aprile

Dopo aver visto Hernando e Camila sempre più vicini, Beatriz scoprire che l’uomo dei suoi incubi peggiori è il suo tutore ed Emilia ed Alfonso essere accusati di complottare con gli anarchici, vediamo quali sorprese ci riserva la puntata odierna de Il Segreto.

Nella puntata di oggi, giovedì 13 aprile, vediamo che Beatriz, che entrando a portare della biancheria ha visto Hernando di spalle mentre accendeva una candela, ha ormai collegato il volto dell’uomo  a quello di colui che compare nei suoi incubi e che picchiava il suo fratellino, che è il bimbo che compare nella foto ritrovata da Camila.

Di conseguenza la giovane si mostra fredda e distaccata nei confronti dell’uomo che, fra le altro, le incute un grande terrore: alla fine ne parla con Camila e Matias, che cercano di tranquillizzarla.

I Castaneda, avendo dato lavoro a Rafaela, ora sono accusati di complottare con gli anarchici: Raimundo, preoccupato per l’attività della figlia e del genero, si rivolge a Francisca, pensando ci sia lei dietro le voci apparse sui giornali, che indicano il locale come un pericoloso covo di anarchici.

Francisca però nega di aver a che fare con la questione.

Hipolito porta con se un fucile sequestrato a un abitante senza porto d’armi ma i vigilanti lo fermano credendolo una minaccia, mentre i suoi parenti si lanciano in una nuova impresa, ossia quella di celebrare le gesta di Ramiro, l’eroe che ha liberato Emilia dalle grinfie dell’anarchica Rafaela.

Intanto, lo stesso Ramiro ritorna da Madrid e racconta a tutti che sua figlia ha un nuovo fidanzato, l’erede di una ricca e nobile famiglia della capitale.

Loading...
Potrebbero interessarti

Isola dei Famosi, la produzione svela nuovi naufraghi

Se non fossero abbastanza tutte le voci e i nomi che stanno…

Beautiful trame settimanali dal 21 al 27 ottobre 2017

Beautiful trame settimanali dal 21 al 27 ottobre. Continuano gli sguardi maliziosi…