Ilary Blasi pensa di diventare nuovamente mamma

Nel dorato mondo dello spettacolo, dove moltissimi matrimoni durano il tempo che i riflettori si spengano sulla luna di miele, lei e suo marito sono l’eccezione che conferma la regola: Ilary Blasi e Francesco Totti sono felicemente sposati, genitori di tre gioielli, e a quanto pare non sono ancora “stanchi”.

Ilary in queste settimane è impegnata alla conduzione del Grande Fratello Vip, mentre Totti, abbandonata la fascia da capitano della Roma, si sta ambientando nella nuova veste di dirigente, eppure entrambi non disdegnano l’idea di poter allargare ulteriormente la loro famiglia.

Come ha rivelato in un’intervista al settimanale Oggi nel numero in edicola dal 28 settembre, la Blasi non è spaventata al pensiero di fare ancora la mamma: “I miei figli, Cristian e Chanel, mi dicono: ‘Ma mamma lasci sola Isabel? Noi siamo cresciuti insieme, e lei?’. A me la parola ‘basta’ non piace, ma quattro figli sono un impegno che fa paura. Vedremo… E poi io adoro la gravidanza, mi piace la pancia e non mi faccio problemi di dieta, ogni volta ingrasso 15 chili e me ne frego”.

Per di più ora Francesco avrebbe più tempo, dopo l’addio alle scarpette da calcio: “Io e Francesco stiamo cercando di capire com’è questa nuova vita ora che è un dirigente della Roma. I ritmi di lavoro sono simili a prima, il pomeriggio è a Trigoria, la domenica pure… Sicuramente può gestire meglio i suoi orari e ha più tempo per stare in famiglia. Infatti a volte va a prendere i bimbi a scuola o fa con loro cose che prima non poteva a fare”.

Per ora però tutta l’attenzione è sul lavoro, godendosi l’impegno con il Grande Fratello Vip, che neppure le lesina grattacapi: “Anche con i concorrenti del programma faccio un po’ la mamma, – ha detto del programma – come fossero i miei figli. Se devo bacchettare qualcuno, non mi tiro indietro”.

Ma non si sbilancia su un papabile vincitore: “Non ho ancora un nome, ne parlavo proprio ieri con i miei figli. Sono convinta che non siano ancora cadute le maschere. Ne vedremo delle belle”, ha assicurato la presentatrice.

Next Post

Patente, come ottenerla per chi ha malattie del sangue

Una rivoluzione attesa da molti anni, ma che si è concretizzata solo grazie al Decreto del Presidente della Repubblica numero 139 del 10 luglio scorso, che entrerà in vigore dal prossimo 6 ottobre: ora anche i malati ematici potranno mettersi alla guida. Nello specifico, la decisione di cambiare i termini dei […]