In forma con i lavori domestici

D’ora in poi le faccende domestiche risulteranno più “simpatiche” a chiunque voglia rimettersi in forma: lavare i pavimenti, rifare i letti, pulire il bagno, addirittura spolverare, sono tutte attività fisiche degne di un allenamento in palestra. E’ quanto emerso dalla curiosa indagine che ha paragonato i lavori domestici con veri e propri esercizi fisici, ottimi per mantenere la linea.

“Siamo rimasti davvero sorpresi dei risultati, perchè non avremmo mai pensato che un’attività apparentemente senza sforzo come quella di rifare i letti, potesse bruciare l’equivalente calorico di un chilometro e mezzo di camminata” ha raccontato al Daily Mail il portavoce del sito “MuscleFood” e artefice dello studio Darren Bale,

Secondo lo studio sfregando la vasca per un quarto d’ora si consumano ben 100 calorie, pari a circa 30 squat, mentre se si stira per tre ore a settimana c’è lo stesso dispendio energetico di una lezione di Zumba, ovvero 420 calorie, e rimanere in piedi così tanto tempo aiuterebbe a tonificare gambe e braccia.

Ma i benefici delle faccende domestiche non finiscono qui, anche passare l’aspirapolvere aiuta a bruciare 90 calorie in mezz’ora, piegarsi per caricare e scaricare la lavatrice, stenderli e poi riporli una volta asciutti fa bruciare 78 calorie l’ora, le stesse di 100 addominali.

Lavare i piatti ogni sera per almeno 15 minuti garantisce un dispendio energetico di 560 calorie a settimana, mentre spolverare, se fatto per un quarto d’ora elimina 25 calorie. Passare straccio e spazzolone sul pavimento per una trentina di minuti consente di bruciare ben 145 calorie, che equivalgono a un quarto d’ora di tapis roulant in palestra.

Lavare i vetri fa bruciare 334 calorie bruciate in un’ora, ed infine cambiare le lenzuola a quattro letti fa bruciare 65 calorie in un quarto d’ora, come circa un km e mezzo di passeggiata a passo sostenuto.

Loading...
Potrebbero interessarti

Sindrome del bambino scosso, una campagna nazionale per sensibilizzare

Nel nostro Paese è chiamata la Sindrome del bambino scosso, l’arrivo di…

Fumo il video shock diventa virale

Gli scienziati da tempo hanno confermato che il tabacco da fumo è…