Incidente mortale a un passaggio a livello presso Brescia

Eleonora Gitto

Incidente mortale a un passaggio a livello presso Brescia.

Alla periferia di Brescia, in Via Zizola, c’è stato un incidente mortale intorno alle sei di sabato mattina presso un passaggio a livello.

Un treno ha investito in pieno un’auto e purtroppo il conducente, che aveva riportato gravissime ferite, dopo essere stato trasportato in ospedale, è morto.

Si tratta di un sudamericano di 33 anni. A bordo del treno non sono stati registrati feriti.

A causa del grave incidente è stata sospesa la circolazione sulla tratta Brescia-Parma.

Per ora gli inquirenti stanno ancora indagando, perché la dinamica dell’incidente non è ancora chiara.

Qualche informazione giunge però da un comunicato di RFI, la quale precisa: “L’auto ha abbattuto le barriere di un passaggio a livello chiuso e regolarmente funzionante fra le stazioni di Brescia e San Zeno Folzano”.

Tuttavia non si capisce se la causa dello scontro sia dovuta a un tentativo di suicidio oppure da un malore; oppure ancora, da un eventuale stato di ubriachezza del conducente, il quale potrebbe non essersi accorto del passaggio a livello chiuso, né del treno che stava sopraggiungendo.

L’eventuale autopsia probabilmente darà una risposta più precisa su queste ipotesi.

Next Post

Addio al celebre attore britannico John Hurt

Il mondo del cinema purtroppo deve dare il suo addio ad un altro grande protagonista: si è spento  a 77 anni, dopo una lunga battaglia contro il cancro, l’attore britannico Sir John Hurt. Nel giugno 2015 aveva annunciato di avere un cancro al pancreas allo stadio iniziale, dicendosi “più che […]