Influenza: ecco quando arriverà il vero picco

In queste giornate freddissime vi state coprendo bene? State facendo attenzione agli sbalzi termici tra interno ed esterno?

Vi state tenendo alla larga dai vostri amici e parenti che sono già a letto con tosse, raffreddore e febbre?

Purtroppo per voi, però, il peggio non è ancora passato: il picco dell’influenza è infatti atteso per la fine di questo mese di gennaio, una novità rispetto agli ultimi anni, quando la fase acuta della sindrome si è registrata nei primi giorni del nuovo anno.

Due sono i ceppi virali influenzali maggiormente in circolazione quest’anno: l’A-H3N2, particolarmente rischioso per gli anziani e l’A-H1N1, diffuso maggiormente al Sud.

In base agli ultimi dati rilasciati dal portale InfluNet – il sistema nazionale di sorveglianza epidemiologica e virologica dell’influenza coordinato dall’Istituto Superiore di Sanità (Iss) -, dall’inizio della stagione sono finiti a letto oltre 1,5 milioni di italiani; fra essi più di 256mila si sono ammalati nell’ultima settimana presa in esame dal bollettino.

Nel complesso l’influenza 2018/2019 dovrebbe far ammalare circa 5 milioni di italiani.

Potrebbero interessarti

Sigarette elettroniche, gli aromi possono nuocere alla salute

Sempre più, negli ultimi anni, la sigaretta elettronica gode di un’ampia diffusione…

Papilloma Virus, anche per questo virus il vaccino efficace e sicuro

Negli ultimi mesi abbiamo avuto modo di parlare più volte di vaccini…

Trapianti, il Piemonte si conferma un’eccellenza nazionale

Il trapianto è un intervento chirurgico che prevede la sostituzione di un organo o di un tessuto con un altro…

Emicrania, una fotografia ne svela i segni nel cervello

Chi di noi non è mai stato alle prese con la cefalea?…