Influenza: In arrivo la prima ondata per fine novembre

Redazione

La prima ondata di influenza si sta avvicinando al nostro Paese, il primo grande segnale lo si avrà entro la fine di novembre.

L’influenza sta arrivando in Italia. Per la fine di novembre dovremmo iniziare a registrare i primi casi

Terminate le vacanze e con i primi freddi alle porte è inevitabile parlare del classico malanno di stagione: l’influenza.

È sempre difficile dire quando colpirà, però ci avviciniamo. E se prevederne l’arrivo non è possibile con precisione è vero anche che ci si può affidare alle statistiche.

Il picco di solito varia tra Natale e Carnevale. Quindi possiamo stimare un “inizio” verso la fine di novembre.

Se non è possibile stabilire con precisione quando arriverà il virus non è nemmeno attendibile una previsione circa l’aggressività dello stesso. Al momento non abbiano ancora nessuna avvisaglia in Italia.

Registriamo sono i primissimi casi, ma si contano su una mano. I virus che girano sono i soliti, ma ricordiamoci che sono forme di vita in grado di mutare e adattarsi. Insomma, meglio prevenire.

Per difendersi la prevenzione è fondamentale evidenzia Giovanni D’Agata, presidente dello “Sportello dei Diritti”. Ma anche: lavarsi le mani, coprirsi la bocca con un fazzoletto o con il braccio quando si starnutisce o tossisce, e in particolare restare a casa quando si presentano i sintomi dell’influenza.

Il periodo più a rischio sarà come sempre quello dopo Natale quando un mix tra basse temperature, dopo baci e abbracci tra parenti, darà un’accelerata alla diffusione dei virus influenzali.

fonte@Sportello Dei Diritti

Next Post

Bashkiria: trovati i resti di un uomo gigante

Nel distretto di Salavat, sulle rive del fiume Yuryuzan, è stata scoperta la sepoltura di un uomo gigante. Secondo il quotidiano “Sulla terra di Salavat” (На земле Салавата), la tomba si trova vicino al villaggio di Tashaulovo, quasi al confine con il distretto di Duvan. Secondo i residenti locali, una […]
Bashkiria trovati i resti di un uomo gigante