Isola deserta, vengono salvati dopo aver scritto SOS
Isola deserta vengono salvati dopo aver scritto SOS

La tipica scritta SOS ha salvato tre marinai alla deriva su un’isola deserta.

Il loro segnale di soccorso è stato avvistato sull’isola disabitata da Pikelot.

Tre marinai micronesiani bloccati su una piccola isola nel remoto Pacifico occidentale sono stati salvati dopo che aerei da guerra australiani e statunitensi hanno individuato un gigantesco “SOS” che avevano disegnato sulla spiaggia, hanno detto i funzionari.

L’Australian Defence Force ha dichiarato di aver trovato gli uomini domenica sulla piccola isola di Pikelot, a circa 190 chilometri (115 miglia) da dove erano salpati tre giorni prima.

Gli uomini avevano lasciato la rotta ed erano rimasti senza benzina in una imbarcazione di sette metri, tra due delle oltre 600 isole e atolli che compongono la Micronesia.

Avvisato dal Pacific Rescue and Coordination Center di Guam, aerei militari statunitensi e australiani si sono uniti alla ricerca della nave scomparsa e hanno visto il loro messaggio SOS nella giornata di domenica.

Un elicottero inviato dall’HMAS australiano Canberra è volato sull’isola con cibo e acqua e ha trovato i tre uomini in buone condizioni.

Una nave di pattuglia della Micronesia è stata quindi inviata per recuperare gli uomini, ha affermato la Forza di difesa australiana.

foto@Twitter/DeptDefence

Loading...
Potrebbero interessarti

Nipah, un virus senza ancora una cura torna a far paura in India

Nei giorni scorsi abbiamo avuto modo di parlare di Ebola, che sta…

La tomba di Cristo trovata in Giappone?

Ogni anno, a Natale, decine e migliaia di persone si recano a…