Istat: 7,5 milioni di lavoratori over 50 in Italia

Eleonora Gitto

L’Istat ci fa sapere che in Italia ci sono 7,5 milioni di lavoratori over 50.

Sono praticamente un terzo i lavoratori che appartengono alla fascia di età compresa fra i 50 e i 64 anni, cioè 7,5 milioni.

Se si tiene conto che nel 2004 erano un quinto, cioè 4,5 milioni, vuol dire che non stiamo messi affatto bene.

Da una parte non c’è dubbio che stiamo diventando un Paese sempre più di anziani e anche il lavoro conseguentemente lo diventa.

Dall’altra parte l’età pensionabile è aumentata. E in ogni caso il ricambio dei posti di lavoro ha premiato più gli over 50 che i giovani.

L’economista del lavoro Carlo Dell’Aringa, sostiene: “In molte aziende, soprattutto nelle Pmi, il turn over ha favorito i senior. Il ricambio ha premiato la maggiore esperienza, e non c’è stata la sostituzione con i giovani, penalizzati dal mancato dialogo tra scuola e mondo produttivo”.

“Si sta cercando di collegare i due mondi con l’alternanza scuola-lavoro e la formazione on the job ispirata al modello duale tedesco. Bisogna rafforzare gli istituti tecnici superiori, tra le chiavi di successo della Germania”.

Nel frattempo però, molti senior usciti dalle aziende durante la crisi, non hanno trovato una nuova collocazione e se la passano decisamente male.

Next Post

Picasso a Napoli, Capodimonte ritorna sulla scena internazionale

Picasso a Napoli, Capodimonte ritorna sulla scena internazionale. Da domenica 9 aprile fino al 10 luglio Picasso sarà a Napoli con le sue opere nell’ambito di Picasso e Napoli: Parade. Il tutto al Museo di Capodimonte per un biglietto di 10 euro. Il Presidente della Regione De Luca, che inaugura, […]
Picasso a Napoli, Capodimonte ritorna sulla scena internazionale