J.K. Rowling, i fan su Twitter: bruciamo i tuoi libri
JK Rowling ai ferri corti con i fan su Twitter

Non si è fatta attendere la risposta della scrittrice J.K. Rowling direttamente sul suo profilo ufficiale del social Twitter.

L’autrice, come altre star e celebrità, si è schierata apertamente contro la decisione di Donald Trump di imporre un blocco ai cittadini di fede musulmana provenienti dai Paesi della Libia, Somalia, Iran, Yemen, Iraq e Sudan.

Il suo pensiero era chiaro ed è proprio per questo che la scrittrice, famosa in particolar modo per la saga di romanzi di Harry Potter, ha ricevuto una serie di critiche da parte di tanti fan evidentemente pro-Trump, su Twitter sono arrivati messaggi come il seguente:

Ho bruciato tutti i miei libri di Harry Potter dopo esser stata fan per 17 anni, Harry Potter e la Pietra filosofale è stato il primo libro che abbia mai letto” tra gli altri commenti poi “Mi imbarazzi e mi disgusti, non potrà mai più leggere un tuo lavoro”.

Messaggi anche di disprezzo ai quali la stessa autrice ha risposto anche in modo ironico paragonando Trump al personaggio di Valdermort e sottolineando: “Bruciare i libri e i dvd potrebbero essere tossici e comunque io ho incassato i tuoi soldi, se vuoi posso prestarti il mio accendino”.

Loading...
Potrebbero interessarti

Playboy, Hugh Hefner le rivelazioni dell’ex amante: e se dovesse morire?

Lui è noto a tutto il mondo per aver creato il noto…

Adele irriconoscibile per Halloween!

E’ sempre simpatica ed ha un carattere molto aperto, pronta a scherzare…