Kate Hudson, battaglia legale per il figlio Ryder
kate hudson battaglia legale per il figlio

In principio sembrava che i rapporti con il suo ex marito, il rocker Chris Robinson, fossero basati su un rapporto di amicizia, ma le cose non vanno sempre per il verso giusto, lo sa bene Kate Hudson.

L’attrice infatti si trova coinvolta in una battaglia legale per il figlio Ryder, secondo le indiscrezioni del Daily Mail, l’ex marito Chris Robinson, avrebbe presentato una petizione per modificare l’accordo di custodia che era in essere per la coppia.

Un fulmine a ciel sereno per Kate, i due infatti dovranno nuovamente presentarsi a colloquio in tribunale e per i controlli di rito, se necessari, tra i quali i test anti droga, alcol e di valutazione psicologica, il tutto dovrebbe svolgersi entro giugno 2017.

La stessa Kate ultimamente sembrava essere un po’ già e aveva dichiarato: “Certi giorni mi sento come se dovessi vincere il premio come migliore mamma del mondo, altri giorni mi ritrovo a fare cose che non hanno un vero scopo e mi rendo conto che in quel caso mi sto nascondendo dai miei figli”.

Kate Hudson e Chris Robinson si sono divisi nel 2006 dopo sei anni di matrimonio, il loro lungo rapporto di amicizia, dopo il distacco, sembrerebbe ora essere messo a dura prova dalla richiesta dell’ex marito, sarà la Corte Superiore della California a modificare, eventualmente, l’accordo di custodia.

Loading...
Potrebbero interessarti

Olivia Newton-John, strenua lotta contro il cancro al seno

Il suo nome è associato alla sua immagine da giovanissima, quando incantava…

Banksy leader dei Massive Attack, la scoperta del giornalista scozzese

Per i pochi che non ne fossero a conoscenza, Banksy è il…