La bibbia rivela: Coronavirus non sarà la fine del mondo
La bibbia rivela Coronavirus non sara la fine del mondo

Il coronavirus ha tirato fuori tantissime teorie sulla fine del mondo, ma non tutti i fedeli cristiani credono che COVID-19 sia un presagio di sventura.

Il coronavirus (SARS-CoV-2) ha infettato più di 240.000 persone e ucciso almeno 9.843 da novembre. La rapida diffusione e il bilancio delle vittime della malattia di coronavirus (COVID-19) ha portato molti a sostenere che la pestilenza biblica è arrivata.

I cosiddetti teorici della cospirazione hanno invaso i social media nelle ultime settimane per citare brani tratti dal Libro dell’Apocalisse della Bibbia.

Apocalisse di Giovanni: Il coronavirus non sarà la fine dei tempi.

Molti si sono riversati sui vari social con tante affermazioni e pseudo conferme avute dalle sacre scritture, qualcuno scrive: “Se non hai già letto il Libro dell’Apocalisse nella Bibbia, ti invito a farlo. Ti preparerà a ciò che verrà. #Coronavirus

Un’altra persona scrive: “Letteralmente ho appena letto tutto ciò che sta accadendo nella Bibbia. La pandemia, le locuste e la mancanza di pioggia. La Bibbia afferma che questo continuerà fino a quando l’uomo non si umilia, prega, cerca il volto di Dio e ferma le sue vie malvagie. Allora Dio guarirà la terra. #Coronavirus”

Una terza persona ha detto: “Per quelli di voi che conoscono Dio e hanno una comprensione della Bibbia e tutto ciò che deve venire … tutti noi dobbiamo intensificare e condividere la parola perché questo coronavirus non è nulla in confronto a quello che arriverà .. viviamo negli ultimi giorni Svegliati !! “

I cristiani che seguono interpretazioni letterali della Bibbia spesso citano brani di Apocalisse 6 come prova delle loro affermazioni oltraggiose.

Il libro dell’Apocalisse è l’ultimo libro del Nuovo Testamento e delinea una serie di eventi cataclismici che si svolgeranno prima della Seconda Venuta di Cristo.

Sulla base delle scritture, gli evangelisti si aspettano di vedere guerre, terremoti, carestie e piaghe.

Ma non tutti i predicatori cristiani sottoscrivono l’idea che il coronavirus abbia legami profetici con la Bibbia.

Chuck Pierce, un evangelista della Gloria dei Ministri internazionali di Sion, crede che ci siano almeno altri sei anni per il mondo.

Ha detto al Washington Post: “Il Signore mi ha mostrato fino al 2026, quindi so che questa non è la fine dei tempi“.

Jeff Kinley, un autore di libri sulla profezia biblica concorda con tale tesi.

Scrive: “Se una persona fosse completamente ignorante su ciò che la Bibbia dice riguardo alla fine dei tempi, potrebbe pensarlo proprio ora: questo è tutto“.

L’esperto della Bibbia ha detto che molte persone guarderanno all’Apocalisse 6:8 per confermare le loro paure della fine dei tempi.

La Scrittura dice: “E io guardai, ed ecco un cavallo pallido: e il suo nome che sedeva su di lui era Morte, e l’Inferno lo seguì“.

E fu dato loro potere sulla quarta parte della terra, per uccidere con la spada, e con la fame, e con la morte e con le bestie della terra.

Ma Kinley ha dichiarato: “Penso che si riferisca a un tempo futuro. Non penso che questo sia un effettivo compimento di ciò“.

Ha poi sottolineato che i tempi di fine non dovrebbero iniziare fino a quando l’antico tempio santo di Gerusalemme non viene sollevato da terra per la terza volta.

Loading...
Potrebbero interessarti

Ufo di forma triangolare sui cieli del Texas

Siamo al terzo avvistamento nei cieli del Texas, un ufo a forma…

Scioccato dopo aver scoperto le abitudini della fidanzata in bagno

Resta scioccato dopo aver scoperto l’abitudine segreta in bagno della sua compagna.…