La CIA pubblica un quiz e diventa virale

Redazione

La CIA ha pubblicato una sfida per vedere se le persone hanno le carte in regola per superare uno dei loro test.

I membri della Central Intelligence Agency devono essere meticolosi per analizzare con successo i possibili collaboratori, in questo caso hanno deciso di testare direttamente sul pubblico.

L’agenzia ha chiesto alle persone di “mettere alla prova le tue capacità analitiche” stabilendo che ora del giorno fosse in una scena invernale.

Il loro account Twitter ufficiale ha condiviso una foto di una strada ghiacciata su cui sono impresse le tracce degli scuolabus e di una tranquilla stazione sciistica.

Il nuovo puzzle sfida gli utenti a cercare indizi visivi per capire se sono le 7:00, le 11:00 o le 15:00.

L’immagine pubblicata dalla CIA sull’account ufficiale Twitter (Foto@Twitter)

Molti di coloro che hanno preso parte alla sfida hanno scoperto che gli indizi erano nascosti tra le auto parcheggiate, gli scuolabus e i lampioni.

L’ipotesi meno popolare tra le tre è stata quella delle 11:00 al 13%, con una persona che scriveva: “Il sole sorge a est, quindi esclude le 15:00. È troppo alto perché sia ​​mattina presto, quindi [regole] dalle 7 del mattino. Quindi sono le 11.

Mentre il 33,9% degli utenti di Twitter pensava che l’immagine fosse stata scattata alle 15:00.

La neve sulla strada è stata consumata dal traffico di un giorno. Gli scuolabus vuoti stanno arrivando e si mettono in fila per portare a casa i bambini. Il sole è ora a ovest – le case sono rivolte a est“, ha scritto un utente fiducioso.

Nel frattempo, un fan con gli occhi d’aquila ha sottolineato: “La torre dell’orologio nella foto dice che sono le 15:00“.

Ma la maggior parte delle persone – al 53,1% – pensava che fossero le 7 del mattino a causa della posizione delle ombre.

Una persona ha detto: “Le auto nel parcheggio hanno la neve sui cappucci. Ombre lunghe. Solo un’auto sulla strada. Nessun pedone. La mia ipotesi iniziale era, mezzanotte in uno di quei climi dove il sole è alto tutto l’anno in inverno. La seconda ipotesi migliore sarebbe domattina presto“.

Un altro ha ipotizzato: “Penso che le 7 del mattino, le lunghe ombre di un sole che sorge a est e le auto parcheggiate, implicando che molti siano ancora a letto. Sono assunto?“.

La CIA ha poi rivelato che le 7 del mattino era la risposta giusta.

Ha twittato: “La maggior parte di voi ha indovinato correttamente. Sembra che tutti voi abbiate un occhio per questo. Dovreste controllare la nostra pagina dedicata alle assunzioni. #DiscovertheCIA.

Next Post

Alcol, l’effetto è peggiore in alcune fasi della vita

Gli scienziati australiani hanno ristretto tre fasi della vita in cui gli effetti del consumo anche moderato di alcol sono i più dannosi. Le persone sono maggiormente a rischio degli effetti negativi del bere prima della nascita, tra i 15 ei 29 anni e quando hanno più di 65 anni, […]
Alcol effetto peggiore in alcune fasi della vita