La dieta può davvero prevenire il cancro?
Cibi doc e dop italiani saranno etichettati come dannosi per la salute

La nostra dieta può aiutare a curare il cancro o a prevenirlo?

Gli alimenti anti-angiogenici potrebbero essere in grado di prevenire o combattere il cancro. Tutti sanno che la dieta e la salute del nostro organismo sono elementi correlati, ciò che mangiamo può avere un impatto su tutto, dal cuore al nostro stile di vita, ma le scelte culinarie possono potenzialmente prevenire o addirittura curare il cancro?

Il legame tra cancro e dieta è sempre sotto osservazione, a tratti è ancora molto enigmatico secondo i ricercatori. Molti studi hanno indicato alimenti che sembrano prevenire o esacerbare la crescita del cancro, ma la ricerca è stata per lo più, fino ad oggi, inconcludente, gli ultimi studi hanno indicato associazioni tra determinati alimenti e il cancro, secondo Harvard Health, non però una relazione causa-effetto.

Non è sicuro al 100% che il consumo ‘più o meno’ di determinati alimenti o nutrienti garantisca la protezione del cancro“, afferma il dott. Edward Giovannucci della TH Chan School of Public Health di Harvard. “Ma la scienza ha scoperto che certe abitudini alimentari tendono ad avere un’influenza maggiore“.

Secondo il World Cancer Research Fundcirca il 40% di tutti i casi di cancro sono prevenibili e tra le altre cose, i cambiamenti nella dieta, la forma fisica, l’inattività, il peso corporeo e il consumo di alcol e sigarette possono tutti avere un ruolo determinante.

Cosa sono gli alimenti anti-angiogenici

La dieta puo davvero prevenire il cancro

Quando a Kathy Mydlach-Bero sono stati diagnosticati due tumori rari all’ultimo stadio più di una dozzina di anni fa, la donna del Wisconsin ha provato trattamenti convenzionali, tra cui chirurgia, chemioterapia e radiazioni, ma il cancro ha continuato ad insediarsi nel corpo.

I miei reni stavano collassando, il mio fegato era nelle stesse condizioni“, ha rivelato la donna al WISN . “I miei polmoni sono stati danneggiati, il mio cuore è stato danneggiato, ho detto al mio oncologo di non voler proseguire con quel protocollo perché in un modo o nell’altro, sarei morta e non volevo proseguire in quella direzione“.

Un amico le ha suggerito di informarsi di più sugli alimenti anti-angiogenici. Si tratta di alimenti che si ritiene siano in grado di prevenire la crescita di vasi sanguigni nocivi che alimentano il cancro e ne consentono la diffusione, essi coprono una vasta gamma di frutta e verdura, così come una ricca varietà di erbe, noci e alcune tipologie di carni di allevamento ad erba e frutti di mare naturali.

Mydlach-Bero dice che ha combinato la sua nuova dieta con la guarigione dell’energia reiki, una pratica spirituale di meditazione utilizzata come terapia alternativa, ed ha funzionato. Oggi la donna lavora come autrice e relatrice per il cancro ed ha confermato a WISN che i ricercatori della Harvard Medical School stanno studiando e analizzando la sua storia, così come altri che hanno avuto successi nel combattere il cancro.

L’angiogenesi è la formazione di nuovi vasi sanguigni ed è la chiave nella crescita dei tumori, secondo il National Cancer Institute , perché i tumori solidi dipendono dall’afflusso di sangue per crescere. I tumori possono anche emettere segnali chimici che stimolano l’angiogenesi, i nuovi vasi sanguigni che si formano finiscono per nutrire tumori in crescita, permettendo loro di ingrandire ed invadere i tessuti circostanti.

Ma questi vasi sanguigni sono anche il tallone d’Achille del cancro: tagliare il flusso sanguigno di un tumore lo affama di ossigeno e sostanze nutritive“, secondo il sito web di Eat to Beat Cancer. I ricercatori hanno creato farmaci come inibitori dell’angiogenesi, che bloccano il processo di angiogenesi, tali farmaci agiscono prevenendo o rallentando la crescita del cancro nutrendolo del suo flusso sanguigno.

La convinzione è che gli alimenti anti-angiogenici funzionino allo stesso modo, la Eat to Beat Cancer è un centro di informazioni supportato dalla Angiogenesis Foundation, un’organizzazione non profit impegnata nello studio della scienza basata sull’angiogenesi per migliorare la salute.

Il gruppodi studio ha identificato più di 100 alimenti contenenti inibitori dell’angiogenesi presenti in natura, gli alimenti elencati offrono dettagli sulle prove scientifiche, nonché ricette che evidenziano gli ingredienti che combattono il cancro.

@https://www.mnn.com

Redazione

La redazione di veb.it si occupa di fornire agli utenti delle news sempre aggiornate, dal gossip al mondo tech, passando per la cronaca e le notizie di salute. I contenuti scritti da più autori contemporaneamente vengono pubblicati su Veb.it a firma della redazione.

Potrebbero interessarti

Curare bimbi down col Prozac, parte sperimentazione

Finora è stato considerato solamente un farmaco utile per la cura delle…

Smartphone a tavola, aumenta il rischio di disturbi alimentari

Una volta il pranzo o la cena erano dei veri e propri…

Videogiochi, dipendenza non deve essere una malattia riconosciuta

Ne avevamo parlato anche noi qualche settimana fa: la dipendenza da videogiochi…

Cancro, metà dei malati sono over 70 e si curano male

Il cancro è senza dubbio una delle piaghe del nostro secolo, ed…