La quarantena durerà almeno fino a Pasqua
La quarantena durera almeno fino a Pasqua

Nelle prossime ore certamente arriverà un nuovo decreto, sicuramente prima del 3 aprile, quando smetteranno di avere validità le misure restrittive attualmente valide sul territorio italiano.

Ma purtroppo non ci sono buone notizie per chi sperava di poter lentamente tornare alla normalità già a partire da questo venerdì: non c’è alcuna possibilità che non vengano prorogate le misure di contenimento.

La quarantena che abbiamo osservato nelle ultime tre settimane sta dando buoni risultati ed i contagi stanno diminuendo, ma i numeri sono ancora troppo alti, senza contare che si rischierebbe in un paio di giorni di azzerare quello fatto finora.

Quarantena prolungata fino a Pasqua.

La nostra sarà quindi una Santa Pasqua da “reclusi”: “Nella riunione del Comitato tecnico scientifico svoltasi stamattina è emersa la valutazione di prorogare tutte le misure di contenimento almeno fino a Pasqua. Il governo si muoverà in questa direzione”, ha affermato il ministro della Salute, Roberto Speranza.

Dovrebbe essere una proroga senza deroghe mentre qualche ombra c’è ancora sulla nuova data finale delle restrizioni. Il range ritenuto in queste ore più probabile è quello che va dal 15 al 18 aprile.

Probabilmente l’annuncio del nuovo Dpcm seguirà a un Consiglio dei ministri che, secondo fonti di governo, potrebbe tenersi mercoledì o giovedì. 

Loading...
Potrebbero interessarti

Carolina Kostner sul caso Schwarzer: “Non sapevo nulla, potrei lasciare il pattinaggio”

Carolina Kostner in una lunga intervista a “Il Fatto Quotidiano” ha espresso…

Papa Bergoglio sui migranti: per integrarli ci vuole prudenza

Papa Bergoglio sui migranti: per integrarli ci vuole prudenza. Di ritorno dalla…