L’America potrebbe diversi in due, apparse enormi crepe

Redazione

Il 15 settembre, gli abitanti del Messico, che vivono alla periferia del deserto di Chihuahua, hanno pubblicato su Internet cambiamenti terribili nella superficie della terra: profonde crepe si sono formate nel territorio per ragioni sconosciute. La larghezza degli avvallamenti era di circa tre metri e la profondità di un metro e mezzo.

Le crepe si estendevano per diversi chilometri. I geologi stanno studiando a fondo l’incidente. Secondo i loro dati, la fessura inizia a 500 chilometri dal bordo meridionale della famosa faglia di Sant’Andrea.

Non si sa dove si estenda effettivamente la frattura. È stato studiato principalmente negli epicentri dei terremoti, nessuno degli scienziati ha guardato nelle viscere della litosfera.

Forse la spaccatura è davvero collegata al deserto di Chihuahua. Se è così, presto anche la terra a Sant’Andrea tremerà.

Secondo un’altra teoria, gli sciami di terremoti nell’Atlantico potrebbero aver causato le crepe. L’ultimo evento sismico di magnitudo 7 è stato registrato lì il 19 settembre.

L’Atlantico si trova più lontano dalla faglia di Sant’Andrea, ma può svolgere il ruolo di una sorta di processo globale. Ad esempio, dopo il primo incidente nell’Oceano Atlantico, il fondo dell’Oceano Indiano ha tremato, poi il Pacifico. Forse, presto, appariranno misteriose crepe nei luoghi più inaspettati.

Gli scienziati sono più propensi all’opzione che i cambiamenti tettonici si stanno verificando in Messico. Quindi, quest’estate dopo un forte terremoto, parte del Messico si è spostata di 45 centimetri. Non è escluso il risveglio di un potente vulcano. Alcuni esperti ritengono che il Nord America potrebbe eventualmente dividersi a metà.

Next Post

Russia panico da giorno del giudizio, corvi cadono dal cielo

Uno scenario apocalittico si è svolto sopra una città nucleare segreta in Russia quando centinaia di uccelli morti sono improvvisamente precipitati dal cielo e giacevano sparsi per le strade. La misteriosa morte di massa di corvi sopra una misteriosa città nucleare russa ha mandato in tilt Internet. Una frenesia sui social […]
Russia panico da giorno del giudizio corvi cadono dal cielo